30 modi per fare soldi Blog online (a parte) nel 2020

fare soldi blog online


Cerchi i migliori metodi per fare soldi online? WordPress alimenta oltre il 31% di tutti i siti Web. Quindi, con le giuste strategie in atto, è facile fare soldi online con un blog WordPress.

In questo articolo, ti mostreremo 30 modi legittimi per guadagnare denaro tramite i blog online.

Fare soldi blog online

Sebbene ci siano molti modi diversi per fare soldi online, in questo articolo spiegheremo in modo specifico come guadagnare soldi con un blog WordPress ospitato da solo.

Per creare un blog WordPress, devi possedere un nome di dominio e un hosting web.

Un nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito Web su Internet come Google.com o IsItWP.com e l’hosting web è il luogo in cui i contenuti e i file del tuo sito Web sono archiviati online.

crea un blog su bluehost

Il costo combinato di un nome di dominio e di un hosting può essere piuttosto costoso, soprattutto se hai appena iniziato.

Ecco perché abbiamo stretto un accordo con Bluehost per offrire ai nostri utenti un nome di dominio GRATUITO e oltre il 60% di sconto sul web hosting.

Fai clic qui per richiedere questa esclusiva offerta Bluehost »

Bluehost è uno dei maggiori fornitori di web hosting al mondo. Sono un provider di hosting ufficialmente raccomandato dalle persone che hanno creato WordPress.

Prima di immergerti, tieni presente che questi non sono schemi rapidi ricchi. Dovrai dedicare tempo e sforzi per raccogliere la ricompensa.

Hai bisogno di aiuto per creare un blog prima di iniziare? Nessun problema. Per una guida dettagliata, consulta il nostro articolo su come creare un blog WordPress.

Ecco il sommario per una facile navigazione:

Monetizzazione del blog

  1. Visualizza Google AdSense
  2. Marketing di affiliazione
  3. Vendi annunci diretti
  4. Pubblica post di blog sponsorizzati
  5. Pubblica recensioni a pagamento
  6. Guadagna lanciando siti Web

Costruisci un sito Web basato sulla community

  1. Crea contenuto riservato solo ai membri
  2. Vendi corsi online
  3. Crea un forum privato
  4. Crea un social network di nicchia

Vendi prodotti

  1. Vendi ebook su WordPress
  2. Pubblicazione diretta su Kindle
  3. Avvia un’attività di e-commerce con WooCommerce
  4. Consenti acquisti basati su abbonamento
  5. Crea un negozio di e-commerce digitale con semplici download digitali
  6. Crea un negozio WordPress per affiliati Amazon

Vendi servizi

  1. Offri servizi freelance sul tuo sito web
  2. Inizia la tua attività di consulenza
  3. Elenca i tuoi servizi su un sito freelance
  4. Vendi i tuoi concerti di servizio su Fiverr

Monetizza i contenuti digitali

  1. Avvia un canale YouTube
  2. Accetta la sponsorizzazione per i tuoi podcast
  3. Ospita un webinar a pagamento

Design & Sviluppo

  1. Vendi plugin WordPress
  2. Vendi temi WordPress
  3. Vendi grafica
  4. Raccolta di fondi

Altri modi per fare soldi online

  1. Accetta donazioni
  2. Affitta la tua casa o stanza
  3. Crea una bacheca di lavoro WordPress con proposte a pagamento

Monetizzazione del blog

Dopo aver impostato il tuo blog e il traffico sta arrivando, puoi monetizzare il tuo blog e iniziare a fare soldi. Alcuni modi per monetizzare il tuo blog sono:

  • Visualizza Google AdSense: Guadagna visualizzando annunci Google al pubblico del tuo blog.
  • Marketing di affiliazione: Fai riferimento a prodotti diversi e guadagna una commissione quando qualcuno acquista dal tuo referral.
  • Vendi annunci diretti: Mantieni il 100% delle entrate pubblicitarie vendendo annunci diretti, senza aderire ad alcuna rete pubblicitaria, come Google AdSense.
  • Pubblica post di blog sponsorizzati: Consenti ai tuoi sponsor di pubblicare un post sul tuo blog e approvare i loro prodotti.
  • Pubblica recensioni a pagamento: Non è necessario attendere che qualcuno acquisti il ​​tuo prodotto affiliato. Fatti pagare scrivendo recensioni.
  • Flip blog e siti Web: Proprio come nel settore immobiliare, lanciare blog e siti Web è un vero business.

1. Visualizza Google AdSense

Monetizzare un sito Web con Google AdSense è probabilmente il modo più semplice per fare soldi online.

Google Adsense è una rete pubblicitaria di proprietà di Google che consente ai blogger e ai proprietari di siti Web di monetizzare il proprio sito Web visualizzando testi, immagini, video e altri annunci pubblicitari interattivi sui propri siti Web.

Ecco alcuni vantaggi dell’utilizzo di Google AdSense per monetizzare il tuo sito Web:

  • Requisito minimo: A differenza di altre reti pubblicitarie, non è necessario disporre di un volume di traffico enorme per accedere a Google AdSense. Se offri contenuti di qualità sul tuo sito Web, puoi fare domanda per iscriverti ad AdSense.
  • Più entrate: Gli annunci Google sono scelti come target per contenuto del sito e pubblico. Gli annunci AdSense sono più mirati rispetto ad altre reti pubblicitarie contestuali. Per questo motivo, ti aiuta a generare più entrate rispetto a qualsiasi altra rete pubblicitaria contestuale.
  • Facile da usare: La gestione degli annunci su WordPress è facile con Google AdSense. Per un posizionamento ottimale degli annunci, puoi scegliere un tema WordPress pronto per AdSense o plug-in di gestione degli annunci come AdSanity.

Inizia subito con Google AdSense!

2. Marketing di affiliazione

Con il marketing di affiliazione, puoi scegliere un prodotto che ti piace, promuoverlo online e guadagnare commissioni quando qualcuno lo acquista tramite i tuoi referral.

La cosa migliore è che, con il marketing di affiliazione, non devi gonfiare il tuo sito Web con annunci fastidiosi. Puoi fare riferimento ai prodotti nei tuoi articoli e generare un reddito solido quando i tuoi lettori li acquistano.

Puoi iniziare il marketing di affiliazione in 2 semplici passaggi:

Passaggio 1: trova il prodotto che desideri promuovere

Il modo più semplice per trovare un prodotto che desideri promuovere è partecipare a un programma di affiliazione come Amazon AssociatesCommissione Junction, o ShareASale e navigare attraverso il loro sito.

Dopo aver selezionato il prodotto, è possibile ottenere un collegamento di affiliazione e promuovere il prodotto tramite tale collegamento sul proprio sito.

 Passaggio 2: promuovere i prodotti inserendo collegamenti di affiliazione

ThirstyAffiliates

Inserire link di affiliazione nel tuo sito web è facile. Tuttavia, si consiglia di utilizzare un plug-in di gestione dei collegamenti di affiliazione come ThirstyAffiliates perché è possibile organizzare tutti i collegamenti di affiliazione in un unico posto.

Nel caso in cui la società che promuovi modifichi i link di affiliazione, non devi perdere tempo sostituendo ogni singolo link che hai aggiunto nel tuo sito. Invece, puoi cambiarlo nel pannello ThirstyAffiliates e tutti i link di affiliazione sul tuo sito verranno automaticamente aggiornati.

Potresti anche voler controllare i migliori plugin di gestione affiliati per WordPress.

3. Vendi annunci diretti

Le reti pubblicitarie prendono una parte delle entrate pubblicitarie generate dal tuo sito web. Se hai sviluppato una base di traffico significativa, puoi iniziare a vendere annunci diretti sul tuo sito. In questo modo, puoi mantenere tutti i profitti delle entrate pubblicitarie dal tuo sito.

adsanity-wordpress-plugin

L’utilizzo di AdSanity è il modo migliore per vendere annunci diretti sul tuo sito. AdSanity è un plug-in di gestione degli annunci leggero per WordPress.

Puoi leggere la nostra recensione completa su AdSanity per maggiori dettagli.

4. Pubblica post di blog sponsorizzati

La pubblicazione di post sponsorizzati è uno dei modi più semplici per fare soldi online.

Puoi pubblicare un post sponsorizzato di tanto in tanto per guadagnare qualche extra dal tuo blog WordPress.

Quando pubblichi un post sponsorizzato, assicurati di dire esplicitamente al tuo pubblico che si tratta di un contenuto sponsorizzato. Altrimenti, potrebbe sembrare un po ‘fuori sincrono con il tuo pubblico fidato. Inoltre, in alcuni paesi, come gli Stati Uniti, un blogger deve conformarsi alla Guida per l’approvazione di FTC divulgando ogni volta che un post è sponsorizzato.

WPForms

Se pubblichi post sponsorizzati su base continuativa, potresti voler installare il WPForms plugin sul tuo sito.

WPForms ti consente di creare un modulo di invio post sul tuo sito WordPress. Con un modulo di invio post, puoi consentire agli utenti di inviare un post in WordPress senza fornire loro l’accesso alla dashboard di WordPress. Inoltre, puoi richiedere ai tuoi sponsor di effettuare un pagamento durante l’invio del post per la tua recensione.

Per maggiori dettagli, impara come accettare un post sponsorizzato in WordPress.

5. Pubblica recensioni a pagamento

I rivenditori di affiliazione pubblicano spesso recensioni di prodotti sul loro sito in modo da poter fare riferimento ai prodotti di affiliazione e fare soldi.

Sapevi che puoi anche essere pagato per scrivere recensioni di prodotti?

Il modo più semplice per iniziare a pubblicare recensioni a pagamento è unirsi Recensioni sponsorizzate come blogger. In questo modo, puoi facilmente connetterti con gli sponsor che vogliono pubblicare una recensione a pagamento sul tuo sito.

6. Guadagna lanciando siti web

Proprio come nel settore immobiliare, sfogliare i siti Web è un affare serio.

Poiché la creazione e la crescita di un sito Web richiede molto lavoro, gli imprenditori spesso preferiscono acquistare un sito Web consolidato piuttosto che crearne uno da zero.

Flippa è il più grande marketplace al mondo che ti aiuta a comprare e vendere siti web. In alternativa, puoi collaborare con una società di intermediazione di siti Web per vendere un sito Web, ad esempio Intermediazione leggera silenziosa.

Costruisci un sito Web basato sulla community

Un sito Web basato sulla community richiede agli utenti di registrare un account. È possibile riscuotere una quota associativa mensile e guadagnare entrate ricorrenti.

  • Crea contenuto riservato solo ai membri
  • Vendi corsi online
  • Crea un forum privato
  • Crea un social network di nicchia

7. Creare contenuti solo per membri limitati

La creazione di un sito di abbonamento a pagamento è un’altra ottima strategia per guadagnare denaro online. Puoi creare una libreria di contenuti premium sul tuo sito e renderla accessibile dietro un paywall.

Il modo più semplice per creare una libreria di contenuti premium è riutilizzando il contenuto esistente. Ad esempio, puoi trasformare i post del tuo blog in risorse scaricabili come eBook e renderli accessibili dietro un paywall.

MemberPress

MemberPress è il miglior plugin per avviare un sito di appartenenza. Per altri plugin, puoi leggere i 7 migliori plugin di appartenenza a WordPress.

8. Vendi corsi online

Stai cercando di vendere corsi online? Vuoi creare un’esperienza di apprendimento immersiva per insegnare ai tuoi studenti attraverso vari metodi di gamification?

LearnDash

Quindi, dovresti considerare di installare un plug-in Learning Management System (LMS) sul tuo sito. Con un plug-in LMS come LearnDash, puoi rendere l’apprendimento sul tuo sito divertente e facile con la gamification. La differenza principale tra un tipico plug-in di abbonamento e un plug-in LMS è che un plug-in LMS invita gli utenti a prendere più lezioni, crea coinvolgimento sul tuo sito e aumenta la probabilità di trattenere gli studenti più a lungo.

9. Creare un forum privato

La creazione di un forum privato con abbonamenti a pagamento è un ottimo modo per guadagnare entrate ricorrenti sul tuo sito. Per integrare un forum nel tuo sito Web WordPress, tutto ciò che devi fare è installare un plug-in del forum come bbPress.

Quindi, puoi limitare il contenuto del forum in base al livello di appartenenza con un plugin di appartenenza come Abbonamenti a pagamento Pro.

10. Creare un social network di nicchia

Costruire un social network di nicchia o integrarlo nel tuo sito WordPress esistente è un altro modo per generare entrate ricorrenti.

Un social network di nicchia ti offre più opzioni di un forum. Puoi creare un social network nella tua nicchia con potenti funzionalità come flussi di attività, gruppi, profili dei membri, messaggistica e tutto ciò che ti aspetteresti da un normale social network.

Ora, ti starai chiedendo, perché dovresti costruire una comunità attorno a un social network popolare?

Oltre a generare entrate, ti offre un maggiore controllo sui tuoi contenuti, ti consente di creare una community di nicchia e di stabilire le tue competenze.

È possibile installare BuddyPress sul tuo sito per creare un social network di nicchia.

Vendi prodotti

La vendita di un prodotto sul tuo sito Web ti consente di creare un flusso costante di entrate passive che possono durare a lungo. Di seguito sono riportati alcuni modi per guadagnare vendendo prodotti:

  • Vendi eBook: Se stai gestendo un blog, è probabile che il prodotto più semplice che puoi creare sia un eBook.
  • Pubblicazione diretta su Kindle: Guadagna royalties prestando i tuoi libri tramite il programma di pubblicazione diretta Kindle.
  • Avvia un’attività di e-commerce: Crea un negozio online per la vendita di prodotti fisici.
  • Consenti acquisti basati su abbonamento: A differenza di una tipica attività di e-commerce, un’economia basata su abbonamento si basa sulla conservazione personalizzata anziché sull’acquisizione.
  • Crea una vetrina digitale: Crea un negozio online per la vendita di beni digitali.
  • Crea un negozio WordPress affiliato ad Amazon: La creazione di prodotti per la vendita può essere noiosa. Quindi scegli i prodotti da Amazon e vendili nel tuo negozio.

11. Vendi eBook su WordPress

Gli eBook sono probabilmente il prodotto digitale più semplice che puoi creare e vendere su un sito Web WordPress. Puoi riutilizzare i tuoi post di blog di alto valore esistenti in un eBook o iniziare a scriverne uno nuovo da zero.

Dopo aver creato un eBook, puoi ottenere una copia di copertina progettata da un mercato di servizi a basso costo come Fiverr.com.

L’uso di Easy Digital Download è il modo più semplice per iniziare a vendere prodotti digitali sul tuo sito web. Per ulteriori soluzioni, puoi anche leggere la nostra guida sulle migliori soluzioni di e-commerce di WordPress.

12. Pubblicazione diretta Kindle

Kindle Publishing è il modo migliore per raggiungere milioni di lettori su Amazon. Dopo aver creato un eBook, puoi registrarlo in Kindle Direct Publishing (KDP) Select e guadagnare fino al 70% di fedeltà sulle vendite.

KDP Select richiede di rendere il tuo eBook esclusivo per il Kindle Store. Puoi guadagnare una quota del fondo globale KDP Select in base a quante pagine e clienti leggono il tuo libro.

Puoi anche regalare il tuo eBook gratuitamente per un tempo limitato per guadagnare trazione. Per ottenere ancora più trazione, puoi incoraggiare i lettori del tuo blog a dare un’occhiata al tuo libro di kindle.

13. Avvia un’attività di eCommerce con WooCommerce

Il settore dell’eCommerce è in forte espansione e le tendenze della vendita al dettaglio mostrano che il 51% degli americani preferisce lo shopping online.

Con WordPress, è facile creare un negozio online o integrare una vetrina nel tuo sito esistente. Mentre ci sono molti plugin di WordPress che ti aiutano a creare un negozio online, WooCommerce è in testa alla curva.

WooCommerce viene fornito in bundle con PayPal (per accettare pagamenti con carta di credito e conto PayPal), BACS e contrassegno per accettare pagamenti.

Per una guida dettagliata dettagliata su come iniziare, puoi leggere come creare un negozio online.

14. Consenti acquisti basati su abbonamento

Le aziende basate su abbonamento stanno rapidamente diventando la norma in ogni settore, incluso il commercio elettronico. Molti rivenditori ora vendono anche prodotti su abbonamento oltre al loro modello pay-per-product, come Amazon Prime. Puoi anche trovare attività di eCommerce interamente basate su un modello di abbonamento come NatureBox.com e BlueApron.com.

A differenza di una tipica attività di e-commerce, un modello di abbonamento ti aiuta a incrementare le vendite ricorrenti e l’intero modello di business conta sulla fidelizzazione dei clienti anziché sull’acquisizione.

Con gli abbonamenti WooCommerce, un plug-in aggiuntivo per il negozio WooCommerce, puoi consentire ai tuoi clienti di abbonarsi ai tuoi prodotti e guadagnare un reddito ricorrente costante.

15. Crea un negozio di eCommerce digitale con semplici download digitali

Vuoi creare un negozio online solo per la vendita di prodotti digitali? Quindi potresti voler installare Easy Digital Download sul tuo sito.

Mentre WooCommerce ti consente di vendere prodotti digitali sul tuo sito Web, il rovescio della medaglia è che viene fornito in bundle con molte funzionalità che non ti serviranno mai per gestire un negozio di articoli esclusivamente digitale (come le opzioni di spedizione).

Leggi la nostra recensione completa su Easy Digital Downloads.

16. Crea un negozio WordPress per affiliati Amazon

Vuoi creare un negozio online, ma non hai tempo e risorse per creare prodotti? Quindi, puoi creare un negozio di affiliazione Amazon in WordPress.

Amazon è un noto negozio di e-commerce con centinaia di migliaia di prodotti. Consentono a chiunque di vendere online semplicemente elencando i propri prodotti nel proprio negozio.

Amazon ha anche un ottimo programma di affiliazione noto come Amazon Associates che ti aiuta a guadagnare entrate affiliate promuovendo i prodotti Amazon. Puoi creare un nuovo negozio online che promuove solo prodotti Amazon o vendere prodotti Amazon nel tuo negozio esistente.

Leggi come creare un negozio di affiliazione Amazon in WordPress.

Vendi servizi

Guadagna offrendo la tua esperienza ai tuoi clienti. Alcuni modi diversi di vendere servizi online sono:

  • Inizia la tua attività di consulenza: offri consulenza online e guadagna denaro.
  • Offri servizi freelance sul tuo sito Web: se hai sviluppato una base di pubblico attorno al tuo sito, puoi convertirli in clienti paganti.
  • Pubblica i tuoi servizi su un sito freelance: nessuna base di pubblico? Nessun problema! Invia proposte alle offerte di lavoro e offri la tua esperienza.
  • Vendi i tuoi concerti di servizio su Fiverr: elenca semplicemente i tuoi concerti di servizio su Fiverr per vincere concerti. Non è necessario presentare proposte.

17. Inizia la tua attività di consulenza

Un altro modo per guadagnare denaro dalla tua esperienza è fornire consulenza online. Invece di vendere un servizio come libero professionista, un consulente offre consulenza e strategie ai clienti bisognosi.

Puoi creare una pagina sul tuo sito WordPress e iniziare a offrire servizi di consulenza. Assicurati di pubblicare un modulo in modo che gli utenti possano ottenere maggiori informazioni e richiedere un preventivo da te.

Puoi usare WPForms per creare un modulo “richiedi un preventivo” sul tuo sito.

18. Offri servizi freelance sul tuo sito web

Offrire le tue abilità e competenze sul tuo sito web come libero professionista è uno dei modi migliori per fare soldi online.

Quando inizi come libero professionista, dovrai dedicare molto tempo alla ricerca di clienti. Se crei un sito Web, puoi elencare i tuoi servizi su di esso e incoraggiare i tuoi visitatori ad assumerti.

Come freelance, dovrai fatturare i tuoi clienti e riscuotere i pagamenti per i tuoi servizi. Si consiglia di utilizzare Freshbooks, il miglior software di fatturazione e fatturazione per la vendita di servizi freelance.

19. Elenca i tuoi servizi su un sito freelance

La conversione dei visitatori del tuo sito Web in clienti paganti può essere una sfida, soprattutto se il tuo sito Web non attira i potenziali clienti con cui vuoi lavorare.

Solo perché elenchi le tue competenze sul tuo sito, non significa necessariamente che puoi vincere concerti freelance. Questo è il motivo per cui i fornitori di servizi si affidano a siti freelance, come Upwork.com dove possono presentare proposte a potenziali clienti.

Ecco come funziona Upwork:

I clienti pubblicano annunci di lavoro in centinaia di categorie di competenze. I liberi professionisti possono presentare le loro proposte per vincere un concerto.

Puoi mostrare il tuo profilo Upwork sul tuo blog. Una vetrina del tuo profilo può aumentare la credibilità della tua offerta e incoraggiare i tuoi visitatori ad assumerti per il loro prossimo progetto.

20. Vendi i tuoi concerti di servizio su Fiverr

Fiverr è il più grande mercato al mondo di piccoli servizi in cui è possibile acquistare e vendere concerti basati sui servizi. A differenza dei siti freelance, non è necessario dedicare tempo alla ricerca di annunci di lavoro e alla presentazione di proposte su Fiverr.

Per essere assunto, tutto quello che devi fare è elencare il tuo servizio su Fiverr. I tuoi potenziali clienti possono vedere il tuo profilo e ordinare subito il servizio, proprio come ordinare un prodotto in un negozio di e-commerce.

Dopo aver ricevuto un ordine da un cliente, è possibile lavorare su un progetto e fornire il servizio entro il periodo di tempo specificato.

Monetizza i contenuti digitali

Dai podcast ai video, puoi monetizzare i tuoi contenuti digitali per fare soldi online.

  • Avvia un canale YouTube
  • Accetta la sponsorizzazione per i tuoi podcast
  • Ospita un webinar a pagamento

21. Avvia un canale YouTube

YouTube è probabilmente il secondo motore di ricerca più grande del mondo dopo Google. Per non parlare, l’avvio di un canale YouTube è uno dei modi migliori per creare un flusso costante di traffico verso il tuo sito.

I siti Web di intrattenimento popolari come List25 pubblicano regolarmente video sul proprio canale YouTube trasformando i contenuti del proprio blog in video.

Puoi caricare video di qualità su YouTube e iniziare a guadagnare iscrivendoti al programma partner di YouTube. Per aderire al programma per i partner, devi avere almeno 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazione nell’ultimo anno.

Per aumentare rapidamente i tuoi iscritti e visualizzare i tempi, puoi incorporare i tuoi video sul tuo sito Web e incoraggiare i tuoi visitatori a iscriversi al tuo canale.

22. Accetta sponsorizzazioni per i tuoi podcast

Il podcasting è piuttosto semplice da avviare. Per pubblicare un podcast sul tuo sito WordPress, devi disporre di un file audio e di un feed RSS a cui gli utenti possano abbonarsi.

In generale, i podcast sono file audio di grandi dimensioni. Poiché l’hosting del file podcast sul tuo sito Web può consumare molte risorse del server e rallentare il tuo sito, si consiglia di utilizzare una piattaforma di hosting multimediale come Blubrry.

Per guadagnare un reddito dal podcasting, puoi iniziare ad accettare sponsorizzazioni per eseguire i tuoi podcast. Il messaggio dello sponsor può essere letto all’inizio, possibilmente nel mezzo, e ripetuto nuovamente alla fine.

Imparare come avviare un podcast con WordPress.

23. Ospita un webinar a pagamento

Un webinar è una riunione o una presentazione online che si tiene sul tuo sito Web in tempo reale. Un webinar è simile a un corso online, ma è live e spesso include una sezione di domande e risposte alla fine.

WordPress semplifica l’hosting di un webinar a pagamento. Puoi condurre un webinar su Google Hangouts e addebitare agli utenti la partecipazione a un webinar con i webinar OnAir.

Design & Sviluppo

  • Vendi plugin WordPress
  • Vendi temi WordPress
  • Vendi grafica

24. Vendi plugin WordPress

Se sei uno sviluppatore di plugin di WordPress, puoi prendere in considerazione la creazione e la vendita di plugin di WordPress. Esistono molti modi diversi per vendere i plugin di WordPress.

Il modo più semplice è utilizzare un marketplace premium come CodeCanyon ed elencare il tuo plugin. Puoi anche creare un sito Web WordPress e iniziare a vendere i tuoi plugin WordPress sul tuo sito.

La creazione di un plug-in WordPress freemium è un altro modo per guadagnare vendendo plug-in. In questo modo, non è necessario condividere le entrate con un marketplace come CodeCanyon.

25. Vendi temi WordPress

Se sei uno sviluppatore di temi WordPress, puoi creare e vendere temi WordPress sul tuo sito web. Come con i plugin, puoi utilizzare un marketplace premium per vendere il tuo tema WordPress come Themeforest.

In alternativa, puoi rilasciare una versione gratuita del tema e vendere la versione premium sul tuo sito web. Puoi promuovere la versione premium direttamente all’interno del tuo tema WordPress gratuito.

26. Vendi grafica

Se sei un designer grafico, puoi progettare e vendere grafica sul tuo sito WordPress.

Puoi creare grafici come immagini di riserva e venderli sul tuo sito. In alternativa, puoi unirti a un marketplace online per vendere la tua grafica.

27. Crowdfunding

Hai un’idea di un progetto innovativo? Quindi, puoi cercare denaro per il progetto utilizzando piattaforme di crowdfunding come Kickstarter.com?

Kickstarter è la piattaforma giusta per te SE hai un prototipo di qualità, combinato con una visione avvincente per il tuo progetto.

Altri modi per fare soldi online

  • Accetta donazioni
  • Affitta la tua casa o stanza
  • Crea una bacheca di lavoro WordPress con invii a pagamento

28. Accetta donazioni

Se esegui un’attività senza scopo di lucro o rilasci prodotti gratuiti sul tuo sito, puoi iniziare ad accettare donazioni sul tuo sito web.

utilizzando WPForms è il modo migliore per accettare donazioni sul tuo sito Web WordPress.

WPForms è una soluzione di moduli WordPress completa che ti consente anche di creare un modulo di donazione sul tuo sito. Il plug-in supporta 2 gateway di pagamento: PayPal e Stripe. A seconda delle tue esigenze, puoi scegliere il giusto gateway di pagamento e iniziare ad accettare donazioni.

29. Affitta la tua casa o stanza

Con WordPress, puoi facilmente creare un sistema di prenotazione camere sul tuo sito web.

Indipendentemente dal fatto che tu sia proprietario di un’attività alberghiera o offra affitti per le vacanze, l’aggiunta di un sistema di prenotazione sul tuo sito web semplifica l’affitto della casa o della stanza per i tuoi visitatori.

Il Calendario delle prenotazioni plugin è uno dei plugin di prenotazione più popolari nel repository di plugin di WordPress. Memorizza tutti i dati delle tue prenotazioni nel database di WordPress, quindi non è necessario disporre di un account di terze parti per gestire le prenotazioni. Ti consente anche di importare feed da servizi di terze parti come Airbnb, Booking.com, ecc.

30. Crea una bacheca di lavoro WordPress con proposte a pagamento

WP Job Manager è un plug-in gratuito che ti consente di creare facilmente una bacheca di lavoro WordPress sul tuo sito. Dal momento che è un plug-in WordPress basato su shortcode, può funzionare con qualsiasi tema ed è semplicissimo da configurare.

Mentre il plug-in principale è gratuito e include tutte le funzionalità essenziali di cui hai bisogno, ci sono anche componenti aggiuntivi per funzionalità avanzate.

Questo è tutto!

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a ottenere molte idee per fare soldi online. Se ti è piaciuto questo articolo, potresti anche voler leggere come installare Google Analytics su WordPress.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map