Come acquistare un nome di dominio acquisito (7 suggerimenti Pro)


Il nome di dominio che desideri per la tua azienda è già stato utilizzato?

Dopo aver trascorso molto tempo a pensare al nome di dominio perfetto per il tuo sito, potresti scoprire che è già stato preso da qualcun altro. Ma la buona notizia è che hai ancora alcune opzioni per ottenere un dominio, anche se non sembra disponibile a prima vista.

In questo articolo, ti diremo come acquistare un nome di dominio preso in 7 semplici passaggi.

Ma prima di iniziare, familiarizziamo con i diversi tipi di nomi di dominio che esistono, quindi sai quale sarebbe l’ideale per la tua attività.

Diversi tipi di nomi di dominio

Esistono vari tipi di estensioni di dominio, ad esempio .com, .org, .net, .tv, .info, .io e così via. La scelta più popolare è l’estensione .com.

Ma in base all’estensione del tuo dominio, un nome di dominio potrebbe rientrare in 3 diverse categorie.

  1. Nome di dominio di primo livello (TLD): Proprio come suggerisce il nome, i nomi di dominio di primo livello sono considerati ai vertici in termini di struttura del dominio. Tutti i nomi di dominio che terminano con l’estensione .com, .org, .net rientrano in questa categoria.
  2. Dominio di primo livello Codice Paese (ccTLD): Questi domini sono nomi di dominio specifici per Paese che hanno il prefisso nazionale come estensione. Ad esempio, l’estensione per l’India è .in e per il Regno Unito è .uk.
  3. Dominio di primo livello (sTLD) sponsorizzato: Gli sTLD sono estensioni di dominio specializzate con uno sponsor alle spalle che rappresenta una specifica comunità che servirà al dominio. Ad esempio, un dominio con .gov servirà le organizzazioni governative, uno con .edu servirà gli istituti di istruzione e così via.

Ora che siamo chiari su alcuni dei più popolari tipi di domini, impariamo come acquistare un nome di dominio che è già stato preso.

Passaggio 1: ricercare e scoprire il valore del nome di dominio

Il primo passo verso l’acquisto di un nome di dominio è scoprire quanto vale quel dominio specifico. Questo perché alcuni domini possono essere piuttosto costosi. È meglio sapere se puoi permetterti di fare un’offerta prima di passare ore a cercare di capire come acquistarla.

Se fai molte ricerche solo per rendersi conto che è troppo costoso, rimarrai molto più deluso per aver sprecato il tuo tempo e fatica.

Scoprire un valore di dominio è facile. Per questo, puoi andare a qualsiasi sito di valutazione del dominio e inserire il dominio che ti interessa. Ecco come puoi utilizzare lo strumento di valutazione del dominio per GoDaddy.

Basta visitare il sito e inserire l’indirizzo del dominio con la sua estensione nel campo offerto. Ora fai clic su GoValue pulsante.

Valutazione del dominio, godaddy

Ti fornirà rapidamente una stima approssimativa del valore di quel nome di dominio. Sul lato destro, confronterà anche lo stesso nome di dominio con altre estensioni e visualizzerà il valore del prezzo di ciascuno. Questo è utile perché potresti scoprire che altre estensioni di dominio sono più convenienti di quella che avevi in ​​mente inizialmente.

Conoscendo il prezzo del dominio prima di entrare in trattative per acquistarlo, puoi creare un gameplan più forte con il venditore. Ma la domanda rimane: “Come trovi il venditore in primo luogo?”

Passaggio 2: scopri chi è il proprietario

Il prossimo passo è scoprire chi possiede il nome di dominio. Devi sapere se il nome di dominio ha cambiato costantemente la proprietà o se è rimasto relativamente stabile. I frequenti cambi di proprietà significano instabilità, che potrebbe essere buona o no, a seconda delle esigenze.

Se il dominio desiderato ha molti proprietari diversi, è più probabile che tu ci metta le mani sopra. Questo perché non esiste un marchio affermato già associato al nome.

Ma se il proprietario più recente ha pagato un prezzo più elevato, potrebbe essere meno disposto a venderti il ​​dominio a un costo accessibile.

Per scoprire il proprietario del nome di dominio desiderato, visitare il sito Whois Lookup. Qui puoi inserire il nome del dominio nel campo di ricerca.

Disponibilità del dominio di ricerca Whois

Ora avrai tutte le informazioni relative al profilo del dominio sullo schermo.

Scorrendo più in basso sullo schermo, vedrai il Whois Record. Qui avrai diversi URL con cui puoi prendere i dettagli di contatto del proprietario.

Puoi anche usare piattaforme come Ricerca ICANN per trovare le informazioni del proprietario del tuo dominio. Tuttavia, se il proprietario ha protetto le informazioni di contatto, potrebbe essere difficile scoprire dettagli di contatto specifici.

Passaggio 3: verifica la presenza di marchi

La ricerca di marchi è un altro passaggio fondamentale da non perdere. Ci sono momenti in cui gli utenti incontrano problemi legali perché finiscono per acquistare un dominio con un marchio registrato. Non vuoi ritrovarti in questa situazione.

Strumenti come Tradmarkia può aiutarti a rilevare se il tuo nome di dominio è registrato. Inoltre, Tradmarkia è gratuito.

Se il tuo nome di dominio non ha un marchio, Tradmarkia suggerirà anche luoghi in cui puoi richiedere un marchio di tua proprietà. In questo modo, quando finirai per ottenere il dominio, sarà più sicuro.

Passaggio 4: cercare il dominio sui siti di aste di domini

C’è sempre una buona probabilità che il dominio che stai cercando sia di proprietà di qualcuno e sia messo in vendita. Ci possono essere diversi motivi per cui il proprietario vorrebbe vendere il dominio.

  • Potrebbero non andare bene come imprenditore online
  • Hanno perso interesse per il loro progetto
  • Possono essere commercianti di domini che acquistano e vendono domini per fare soldi
  • Somone potrebbe aver acquistato il dominio per loro come regalo

E altro ancora I motivi possono variare, ma il punto è che il tuo nome di dominio potrebbe essere attualmente disponibile su questi siti di aste.

Quindi, prima di contattare il proprietario, assicurati che il nome di dominio non sia elencato su siti come Flippa, NameCheap, GoDaddy Auction o altri come loro.

Passaggio 5: contattare il proprietario e negoziare

Ora che hai svolto le tue ricerche, sei pronto per contattare il proprietario del dominio e negoziare a un prezzo equo. Quando lo fai, devi essere paziente in modo da non finire per fare un affare impulsivo che ti lascia in svantaggio.

Assicurati che la discussione finale includa:

  • Cosa pagherai e in quale valuta (per venditori internazionali)
  • Come verrà trasferito il dominio
  • Quali leggi regionali verranno applicate per la vendita

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a negoziare come un professionista.

  • Consenti al proprietario del dominio di indicare prima il prezzo. Potrebbe essere inferiore al prezzo che hai in mente.
  • Non fare offerte troppo basse. Ciò potrebbe infastidire il venditore e fargli credere di non essere professionale. Potrebbero licenziarti del tutto, quindi controproposta con un prezzo equo.
  • Non attaccarti eccessivamente al dominio. Questo ti farà sembrare vulnerabile e il venditore potrebbe ostinatamente attenersi al prezzo indicato se vedesse quanto sei disperato.

Passaggio 6: pagare per il dominio e trasferire la proprietà

Se riesci a fare un affare equo, puoi passare al passaggio successivo, ovvero effettuare il pagamento. Evita sempre trasferimenti elettronici diretti con servizi come PayPal o TransferWise. Questo non solo ti farà sembrare poco professionale, ma metterà anche a rischio le tue transazioni.

Questo perché è necessario che il venditore o l’acquirente si occupino prima della fine dell’accordo e si fidino che l’altra parte completerà l’affare.

Quindi assicurati di fare affidamento su un sito affidabile come GoDaddy Auctions o Escrow per completare le tue transazioni.

Queste piattaforme di terze parti garantiranno una transazione sicura e terranno i tuoi soldi fino a quando il nome di dominio non verrà accettato e confermato.

Passaggio 7: cosa fare se la negoziazione non riesce

Non ci sono ragioni per perdere la speranza se la tua trattativa fallisce! Fai un respiro profondo e cerca altre alternative sui siti di vendita di domini.

Siamo sicuri che troverai un nome che si adatta perfettamente alla tua attività. E una volta fatto, ecco come è possibile registrare il nome di dominio. Puoi anche usare il nostro strumento per la generazione di nomi di dominio come fonte di ispirazione.

Non sai da dove iniziare o hai solo bisogno di ispirazione? Dai un’occhiata al nostro post su come scegliere un nome di dominio eccezionale.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e speriamo che ti aiuti a trovare il nome di dominio perfetto per il tuo sito web. E se conosci qualcuno che sta lottando per ottenere il proprio nome di dominio, sentiti libero di passare questa risorsa.

Hai altri suggerimenti o suggerimenti per l’acquisto di un nome di dominio già utilizzato? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map