Come creare un aggiornamento del contenuto ad alta conversione (modo semplice)

come creare l'aggiornamento del contenuto


Vuoi creare un aggiornamento dei contenuti per il tuo sito Web WordPress? È un’idea fantastica! Gli aggiornamenti dei contenuti sono il modo perfetto per trasformare un post o una pagina normale in un potente magnete principale. Ottieni più abbonati, aumenta i tuoi download o trasforma i lettori in clienti!

In questo post, ti mostreremo come creare un aggiornamento dei contenuti, passo dopo passo, con le immagini.

Che cos’è un aggiornamento dei contenuti?

Un upgrade di contenuto è un magnete principale, noto anche come optin bribe, che offri all’interno del tuo articolo per incoraggiare i tuoi visitatori a iscriversi al tuo elenco. L’offerta di aggiornamento del contenuto è solitamente evidenziata all’interno dell’area del contenuto del tuo blog.

Ecco come appare un aggiornamento dei contenuti … Guarda lo screenshot.

aggiornamento dei contenuti

Quando un utente fa clic sul collegamento, viene attivato un popup che chiede all’utente di iscriversi all’elenco di posta elettronica.

Lo sapevi che rispetto a una tipica campagna di lead generation, l’aggiornamento dei contenuti può farlo fai crescere le tue conversioni dell’865%?

Esistono 3 motivi per cui un aggiornamento del contenuto supera altri moduli di generazione di lead.

Motivo n. 1: risorsa mirata

A differenza del tipico magnete principale che promuovi sulla barra laterale del blog, un’offerta di aggiornamento dei contenuti è adatta in particolare ai lettori di quel particolare post o pagina. Poiché offre una risorsa mirata, gli utenti hanno maggiori probabilità di abbonarsi a tale offerta.

Ad esempio, se gestisci un blog sui cani, il tuo omaggio “generico” che offri sulla barra laterale, potrebbe essere un eBook sui 10 migliori alimenti per cani per qualsiasi razza. Tuttavia, se scrivi un post specifico sull’addestramento banale di un cucciolo, potresti includere un freebie / optin per l’aggiornamento dei contenuti per una lista di controllo dei 5 passaggi per domare il tintinnio. Ha senso? Non tutti i lettori saranno interessati all’addestramento banale di un cucciolo; tuttavia, le persone che stanno leggendo quel particolare post sul blog vorranno assolutamente l’aggiornamento del contenuto appositamente studiato.

Motivo n. 2: attira facilmente l’attenzione

I visitatori tendono a ignorare gli opt-in visualizzati nei post del tuo blog a causa della cecità del banner. Poiché le offerte di upgrade dei contenuti vengono generalmente inserite in un articolo, è più probabile che attirino l’attenzione dei visitatori.

Motivo n. 3: effetto Zeigarnik

Secondo un principio psicologico, l’effetto Zeigarnik, le persone che avviano un processo hanno maggiori probabilità di finirlo.

In questo caso, l’aggiornamento del contenuto viene fornito sotto forma di collegamento. Una volta che il lettore fa clic su quel collegamento, viene visualizzato un popup di optin per la newsletter / eBook gratuito / altra offerta. Poiché il lettore ha già avviato il processo facendo clic sul collegamento, è più probabile che obbediscano all’invito all’azione e facciano qualunque cosa il popup optin.

La buona notizia è che è davvero facile creare un aggiornamento dei contenuti per il tuo sito Web WordPress! Facciamo un salto.

Passaggio 1: creare una campagna popup

Poiché gli aggiornamenti dei contenuti riguardano tutti i popup sorprendenti, per iniziare devi disporre dello strumento giusto. Consigliamo vivamente di iscriversi a OptinMonster.

OptinMonster

OptinMonster è il miglior strumento di generazione di lead al mondo per i siti Web WordPress. Sarai in grado di creare bellissime campagne popup accattivanti con irresistibili messaggi di invito all’azione. La tua lista di abbonati salirà alle stelle!

Meglio ancora, i lettori IsItWP ottengono uno sconto del 10% quando usano il codice coupon SAVE10 al momento del check out.

Una volta che hai OptinMonster, segui il nostro semplice tutorial passo-passo su come creare un modulo popup.

Ora è il momento di trasformare quella campagna in un aggiornamento dei contenuti. Passiamo al passaggio 2 per imparare esattamente come farlo.

Passaggio 2: ottieni un MonsterLink

Inizia facendo clic su Visualizza regole scheda nella parte superiore dello schermo.

Visualizza regole

Da lì, fai clic sul menu a discesa e seleziona Visitatore ha fatto clic su MonsterLink.

Clic MonsterLink

Salva la tua campagna facendo clic sul verde Salva nell’angolo in alto a destra.

Salva campagna

Ora vai al Pubblicare scheda. Una volta lì, attiva la tua campagna Vivere posizione.

Pubblicare

Clic Salva. Tieni aperta questa pagina nel tuo browser (per completare il passaggio 3) e apri una nuova scheda per andare al tuo sito Web WordPress per un minuto.

Sulla dashboard di WordPress, scorri verso il basso fino a OptinMonster scheda e fare clic su di esso. Vedrai la tua campagna elencata. Se non lo fai, premi il tasto ricaricare fino a quando non viene visualizzato.

Aggiorna campagne

Una volta visualizzato, fai clic su Andare in diretta per abilitare la tua campagna sul tuo sito.

Andare in diretta

Hai quasi finito! Quello che hai appena fatto abiliterà la funzione popup del tuo aggiornamento dei contenuti. Ora dovrai inserire il link sul tuo sito per completare la procedura in 2 passaggi per i tuoi lettori.

Passaggio 3: aggiungi MonsterLink al tuo sito

Torna al Pubblicare pagina su OptinMonster che hai tenuto aperto nel tuo browser.

Scorri verso il basso fino a piattaforme e scegli MonsterLink condivisibile.

ottenere monsterlink condivisibili

Da lì, puoi copiare l’URL o l’HTML per incollarlo sul tuo post o sulla tua pagina.

Personalmente, ci piace usare il link HTML, in quanto lo troviamo più facile da personalizzare in base alle nostre esigenze. Ricorda solo di incollarlo usando l’editor di testo, anziché l’editor visivo.

Ad esempio, puoi facilmente modificare l’impostazione predefinita “Iscriviti ora!” testo alle tue parole.

Dopo aver visualizzato tutto nel modo desiderato, pubblica o aggiorna il tuo post o pagina.

Questo è tutto! Ora hai un aggiornamento dei contenuti sul tuo sito web.

Speriamo che questo tutorial ti abbia aiutato a imparare come creare facilmente un aggiornamento dei contenuti per il tuo sito WordPress.

Se hai trovato utile questo post, potresti anche goderti il ​​nostro elenco dei principali servizi di email marketing. Dopotutto, non puoi avere un elenco di abbonati se non hanno nulla a cui iscriversi!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map