Come creare un’e-mail Blast nel modo giusto (non spam)

email-blast


Ti stai chiedendo come creare un’esplosione di email? Un’esplosione di e-mail potrebbe sembrare il modo migliore per inviare il tuo messaggio a molte persone contemporaneamente. Tuttavia, esiste un modo giusto e sbagliato di eseguire un’esplosione di email.

In questo articolo, ti mostreremo come creare un’esplosione di e-mail nel modo giusto (non spam) in modo da ottenere il massimo dai tuoi sforzi di e-mail marketing e rendere felici i tuoi abbonati e-mail.

Iniziamo.

Che cos’è un’esplosione di e-mail?

Un’esplosione di posta elettronica è semplicemente un singolo messaggio di posta elettronica che viene inviato a un grande gruppo di destinatari contemporaneamente. Con un’esplosione di e-mail, i destinatari non sono in genere targetizzati in modo strategico, ma ricevono tutti lo stesso messaggio generale. Per questo motivo, le esplosioni di e-mail non sono più una buona pratica di e-mail marketing e sono spesso associate come e-mail di spam.

Quindi, per evitare di “distruggere” i tuoi abbonati con e-mail ampie e irrilevanti e di sconvolgerli con messaggi di spam, devi fare un’esplosione della posta elettronica in modo leggermente diverso.

Nella sezione successiva, esamineremo alcuni dei diversi tipi di esplosioni email che puoi inviare e come inviare un’esplosione email senza essere spam.

Tipi di esplosioni e-mail

Come accennato, le esplosioni e-mail non sono una buona pratica di e-mail marketing. Tuttavia, vorrai comunque avere la possibilità di inviare in modo efficace un messaggio importante a un grande gruppo di iscritti contemporaneamente. È qui che entra in gioco la segmentazione dell’email.

La segmentazione della posta elettronica è fondamentalmente quando si dividono i propri abbonati e-mail in segmenti più piccoli in base a criteri predefiniti come posizione, sesso, acquisti passati, fase del ciclo di vendita, frequenza dell’acquirente e altro ancora. La segmentazione della posta elettronica viene utilizzata per migliorare la personalizzazione della tua email marketing. Ti consente di inviare un messaggio di posta elettronica più pertinente a un gruppo di iscritti. Poiché il messaggio è più pertinente e personalizzato per loro, non sarà considerato spam e gli abbonati avranno maggiori probabilità di prestare attenzione e agire.

Esistono diversi tipi di “esplosioni e-mail” che è possibile inviare ai propri abbonati. Segmentando la tua lista e-mail, puoi rendere più efficaci le tue campagne di esplosione e-mail. Diamo un’occhiata ad alcuni esempi:

Email Blast Esempio 1: Vendite

Una vendita a livello di negozio è in genere qualcosa che vorresti raccontare a tutti i tuoi abbonati email. Ma, con alcune vendite, vorrai segmentare la tua lista email.

Ad esempio, se stai vendendo abbigliamento invernale come giacche invernali, stivali invernali, guanti e cappelli, i tuoi abbonati che si trovano in zone più calde non saranno interessati a questo. Quindi, segmenta la tua lista e-mail in base alla posizione per assicurarti che gli abbonati che si trovano in aree geograficamente più fredde saranno quelli che riceveranno il messaggio.

Ecco un altro esempio di Fred Perry. Vogliono annunciare una vendita di negozi popup a New York. Per un abbonato che vive dall’altra parte del paese, o addirittura in un altro paese, questo messaggio non sarà rilevante per loro. Quindi, segmenterebbero la loro lista e-mail e invieranno questo messaggio solo agli abbonati e-mail che si trovano a New York e nelle aree circostanti.

fred perry-promozionale-mail

La segmentazione delle e-mail di vendita personalizzerà la vendita per l’abbonato; quando una vendita sembra fatta per loro, è più probabile che acquistino. Inoltre, non sconvolgerai gli abbonati e-mail che non sono interessati o che non sono in grado di partecipare alla vendita.

Email Blast Esempio 2: Nuovi prodotti

L’annuncio di un nuovo prodotto è entusiasmante. Sarai tentato di sparare a tutti i tuoi abbonati e-mail per far loro conoscere le notizie interessanti. Ma ricorda, non tutti i tuoi abbonati saranno necessariamente interessati al nuovo prodotto.

Ad esempio, se il tuo nuovo prodotto è una nuova linea di scarpe da uomo, le tue abbonate non saranno interessate all’annuncio. Puoi segmentare la tua lista email per annunciare il nuovo prodotto solo agli abbonati email che hanno maggiori probabilità di acquistare.

In un’altra circostanza, un concessionario di automobili invierà un’e-mail alla loro lista e-mail annunciando l’ultimo modello. Ma se inviano questa e-mail ai consumatori che hanno appena acquistato una nuova auto di recente, potrebbero essere infastiditi dal messaggio.

car-mail

Al contrario, possono segmentare la loro lista e-mail per inviare il messaggio solo alle persone che potrebbero essere presto sul mercato per una nuova auto.

Email Blast Esempio 3: Promemoria ultima opportunità

Con un’offerta a tempo limitato, ti consigliamo di ricordare a tutti i tuoi abbonati di effettuare un acquisto prima che sia troppo tardi inviando un’email di “ultima possibilità”. Questo potente strumento di marketing farà sì che i tuoi abbonati possano cogliere l’occasione per ottenere un accordo prima di perdere. Tuttavia, devi segmentare la tua lista e-mail in modo che le persone giuste ricevano il messaggio.

Come nell’esempio seguente, Font Shop comunica agli abbonati email che è il loro ultimo giorno per ottenere uno sconto significativo.

font-shop-mail

Ma non vuoi inviare questa email a tutti i tuoi abbonati, in particolare non agli abbonati che hanno già acquistato il prodotto, li infastidirà e basta.

Invece, segmenta la tua lista email e invia il messaggio solo agli abbonati che non hanno ancora effettuato un acquisto.

Segmentare le tue e-mail invece di inviare ampie e-mail esplosive ti darà risultati migliori. I consumatori non aprono, fanno clic o interagiscono con le tue email se non sono personalizzati in base alle loro esigenze e interessi.

Quindi, come segmentare facilmente la tua lista e-mail e inviare un’esplosione di e-mail? Hai bisogno di un software di esplosione e-mail.

Scegli un software di email blast

Successivamente, è necessario scegliere un software di esplosione e-mail che consente di segmentare l’elenco di e-mail.

Se hai appena iniziato a utilizzare l’email marketing, ti consigliamo di scegliere un servizio di email blast che sia facile da usare. Il servizio di esplosione delle e-mail che scegli dovrebbe consentire di creare facilmente e-mail di bell’aspetto e di segmentare la tua lista di e-mail in pochi clic. Dovrebbe anche avere funzionalità di automazione per automatizzare le tue campagne di email marketing e, naturalmente, il prezzo dovrebbe adattarsi al tuo budget.

Esaminiamo le nostre migliori scelte per il miglior servizio di email blast.

Contatto costante

best-email-automazione-tools costante contatto

Constant Contact è uno dei servizi di email blast più popolari sul mercato. È perfetto per i principianti e le piccole imprese perché semplifica il potente marketing via email.

Offrono oltre 100 modelli di e-mail facili da personalizzare per aiutarti a creare rapidamente e-mail straordinarie per i tuoi abbonati.

Constant Contact include anche funzionalità di automazione della posta elettronica come:

  • Saluta automaticamente i nuovi abbonati con un’e-mail di benvenuto
  • Attiva le serie di email in base a dove l’utente fa clic
  • Reinvia automaticamente le e-mail a chi non apre
  • Segmenta i contatti per inviare i messaggi giusti alle persone giuste ogni volta
  • Bellissimo modulo newsletter via e-mail
  • E altro ancora

Constant Contact offre anche un’ottima gestione del segmento. Puoi salvare segmenti per campagne successive, aggiornare elenchi per assicurarti di inviare solo a contatti che soddisfano ancora i criteri e modificare e aggiornare facilmente i criteri in qualsiasi momento.

Puoi provare Constant Contact gratuitamente per 60 giorni interi; è un periodo di prova gratuito molto più lungo rispetto ad altri servizi di email marketing. Al termine della prova gratuita, un abbonamento a Constant Contact inizia a $ 20 / al mese per un massimo di 500 abbonati.

Inizia oggi stesso con Constant Contact.

SendinBlue

sendinblue-best-email-automazione-tools

Un’altra scelta top per i migliori servizi di e-mail esplosione è SendinBlue. SendinBlue è progettato pensando alla semplicità. Puoi facilmente progettare e-mail dall’aspetto fantastico senza alcuna competenza tecnica usando i loro blocchi di progettazione drag and drop e i loro modelli reattivi gratuiti.

Offrono anche funzionalità di personalizzazione dinamica in modo da poter inserire facilmente informazioni dal database dei contatti nei messaggi come nome, preferenza di genere, data di nascita e altro.

Inoltre, la segmentazione è semplice con SendinBlue. Il motore di segmentazione di SendinBlue, puoi facilmente separare e dividere i tuoi contatti, quindi raggrupparli in nuovi elenchi in modo da poter inviare e-mail più pertinenti. Puoi segmentare in base a dati demografici come il luogo di residenza o di lavoro o in base a criteri comportamentali come pagine visitate sul tuo sito Web, acquisti passati e altro.

Puoi iniziare a utilizzare SendinBlue gratuitamente per un massimo di 300 e-mail al giorno e contatti illimitati. I piani pagati da SendinBlue iniziano a $ 25 / al mese senza limite di invio giornaliero.

Inizia oggi con SendinBlue.

Dopo aver scelto un servizio di email blast, è il momento di creare un elenco di blast email, segmentare il tuo elenco di email e inviare la tua campagna di email marketing.

Passaggio 1: creare un elenco di esplosione e-mail

Se hai appena iniziato, potresti non avere un elenco di scoppi di email per inviare messaggi. Quindi, è necessario creare un elenco di esplosione e-mail. È possibile creare facilmente un elenco di e-mail utilizzando uno strumento come OptinMonster.

OptinMonster è un popolare strumento di generazione di lead che ti consente di creare offerte visivamente sbalorditive per incoraggiare i visitatori del tuo sito Web a unirsi alla tua lista di email.

Puoi creare diversi tipi di campagna, inclusi popup lightbox, tappetini di benvenuto a schermo intero, casella di scorrimento a scorrimento, barre mobili e altro. Creare la tua offerta è facile utilizzando i modelli predefiniti di OptinMonster e il builder drag and drop.

Dai un’occhiata al nostro elenco dei migliori plugin popup di WordPress.

optinmonster-build-mail-blast-list

OptinMonster ha anche una serie di attivatori di campagne in modo da poter visualizzare la tua e-mail optin esattamente al momento giusto. I trigger della campagna includono trigger di scorrimento, controllo della visualizzazione a tempo, sensore di inattività, intento di uscita e altro.

La loro tecnologia di intento di uscita è particolarmente efficace perché è in grado di monitorare quando un utente sta per lasciare il tuo sito Web e visualizzare un messaggio mirato esattamente al momento giusto. Quindi, invece di perderli per sempre, puoi trasformarli in un abbonato e-mail.

Ricorda di offrire ai visitatori del tuo sito web qualcosa di fantastico in cambio del loro indirizzo e-mail.

optinmonster-ID-popup

Alla gente piace ricevere un regalo gratuito. Quando offri uno sconto o un aggiornamento dei contenuti, non esiteranno a iscriversi alla tua lista email.

Inizia subito con OptinMonster.

Passaggio 2: segmenta la tua lista di esplosione e-mail

Dopo aver creato un elenco di scoppi di email, è tempo di iniziare a segmentare. Esistono molti modi diversi per segmentare la tua lista di scoppi di email. La modalità di segmentazione dell’elenco dipende dal tipo di email che stai inviando e dall’obiettivo di invio dell’email.

Esaminiamo alcuni dei diversi modi in cui puoi segmentare il tuo elenco email.

1. Nuovi abbonati:

Quando un utente si iscrive alla tua lista e-mail, vuoi dargli il benvenuto nel club con una e-mail di benvenuto. Ovviamente, se hai inviato la tua e-mail di benvenuto in un’esplosione di e-mail, le persone che ti sono state iscritte per molto tempo riceveranno un messaggio di benvenuto, che non è quello che desideri. Quindi, segmenta la tua lista e-mail tra gli abbonati che si sono registrati di recente. La tua e-mail di benvenuto può presentare a te o alla tua azienda nuovi abbonati e far loro sapere cosa aspettarsi in futuro.

2. Interessi:

Non tutti i tuoi abbonati e-mail saranno interessati alla stessa identica cosa. Soprattutto se il tuo sito web copre una varietà di argomenti o vende una varietà di prodotti, ad esempio. Quindi, puoi segmentare la tua lista di esplosioni e-mail in base al loro interesse. Con il tuo servizio di email blast puoi segmentare gli utenti in base al loro comportamento e attività sul tuo sito web. Se alcuni utenti sono interessati solo a 1 cosa che hai da offrire, puoi inviare loro email solo per quella cosa in cui si trovano. Ciò ti consentirà di ottenere le informazioni alle persone che avranno maggiori probabilità di agire.

Controlla anche: Le migliori soluzioni di analisi di WordPress per tenere traccia del comportamento degli utenti.

3. Posizione:

Segmenta i tuoi iscritti in base alla loro posizione. Come accennato in precedenza, si desidera inviare e-mail agli abbonati rilevanti per loro. Puoi segmentare la tua lista di esplosioni e-mail per rendere gli utenti consapevoli dei prossimi eventi nella loro area. A meno che tu non preveda che le persone viaggino attraverso il Paese per il tuo evento, non mandare a squarciagola gli abbonati via email per eventi basati sulla posizione a cui non possono partecipare.

4. Non aperto

Con le tue analisi del servizio di email marketing puoi vedere esattamente chi ha aperto le tue email e chi no. Ciò ti consente di inviare nuovamente le email agli utenti che non hanno aperto il tuo precedente. In questo modo, se l’hanno perso, hai un’altra opportunità per convertirli, senza infastidire gli utenti che hanno già aperto e letto la tua email.

5. Comportamento d’acquisto

Segmentare la tua lista e-mail in base al comportamento di acquisto è un ottimo modo per aumentare le tue vendite. Ad esempio, puoi utilizzare la segmentazione e-mail per vendere o vendere più clienti. Se un cliente ha acquistato un articolo da te in passato, puoi inviarlo via email con i prodotti correlati pertinenti a cui è probabile che siano interessati.

Passaggio 3: invia la tua e-mail esplosione

Dopo aver segmentato la tua lista e-mail, l’ultimo passo è inviare la tua e-mail esplosione. Prima di inviare l’e-mail, ricordati di includere un chiaro invito all’azione. Un invito all’azione dice agli utenti cosa fare dopo aver letto la tua e-mail. Che si tratti di compilare un sondaggio, lasciare una recensione, controllare il tuo post sul blog più recente o effettuare un acquisto. Quando aggiungi un chiaro invito all’azione nella tua esplosione e-mail, i tuoi abbonati e-mail avranno maggiori probabilità di agire.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a capire cos’è un’esplosione di e-mail e come creare un’esplosione di e-mail nel modo giusto. Se ti è piaciuto questo articolo, dai un’occhiata ai nostri altri post: Come creare una newsletter e 23 consigli efficaci per ottenere più abbonati e-mail.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map