Hosting WordPress condiviso o gestito (a confronto)

condiviso vs gestito


Ti stai chiedendo se scegliere l’hosting WordPress condiviso o gestito per il tuo sito Web? Un account di web hosting è un must per creare un sito Web. Un account di web hosting è il luogo in cui il tuo sito Web vivrà su Internet ed è ciò che consente agli utenti di visitare il tuo sito. Pertanto, è importante scegliere un servizio di web hosting adatto alle tue esigenze.

In questo articolo, confronteremo l’hosting WordPress condiviso rispetto a quello gestito per aiutarti a decidere quale sia la scelta migliore per te.

Iniziamo.

Che cos’è l’hosting Web?

Se ti stai ancora chiedendo, “che cos’è l’hosting web?”, Spieghiamo un po ‘di più.

Le 2 cose più importanti che ti servono per costruire un sito web sono un account di web hosting e un nome di dominio.

Come accennato in precedenza, l’hosting web è il luogo in cui il tuo sito Web “vivrà” su Internet. Ciò significa sostanzialmente che l’hosting web è uno spazio su Internet in cui è archiviato il tuo sito Web in modo che gli utenti possano accedervi. Un account di web hosting e un nome di dominio consentono agli utenti di digitare l’URL del sito nella barra degli indirizzi del proprio browser e visualizzare il sito Web.

Ma sul mercato esistono diversi servizi di web hosting. Come principiante, può essere difficile capire quale sia la scelta migliore per il tuo sito.

Quindi, diamo un’occhiata alla differenza tra hosting condiviso e hosting WordPress gestito.

Che cos’è l’hosting condiviso?

hosting condiviso

L’hosting condiviso è quando condividi un singolo server (spazio su Internet) e le risorse ad esso associate con un numero di siti Web diversi. Pertanto, il tuo sito Web viene archiviato nella stessa posizione di molti altri siti Web e devi condividere memoria, spazio su disco, dati e tempo di elaborazione della CPU.

L’hosting condiviso è una scelta popolare principalmente perché è una delle opzioni più convenienti, con alcuni servizi di hosting condiviso che costano solo $ 2,75 al mese.

Ma poiché stai condividendo le risorse del server con altri siti Web, tali altri siti possono talvolta rallentare il tuo sito se utilizzano molte risorse. Il più delle volte, però, non noterai questo tipo di problema. Soprattutto se si dispone di un sito a basso traffico, sito Web personale, blog o sito di piccole imprese.

Con l’hosting condiviso, in genere sei anche responsabile della manutenzione del tuo sito web. Ciò può includere sicurezza, backup, prestazioni e così via.

Che cos’è Managed WordPress Hosting?

hosting condiviso

L’hosting WordPress gestito è come avere un portiere per il tuo sito web. Con l’hosting WordPress gestito ottieni servizi extra e le migliori società di hosting WordPress gestite sostanzialmente mantengono il tuo sito web per te. Si occuperanno dell’hosting di problemi correlati come sicurezza, backup, aggiornamento di WordPress, ecc. In modo che tu possa concentrarti su altre aree della tua attività.

I servizi di hosting WordPress gestiti tendono inoltre a offrire un’assistenza clienti premium per risolvere i problemi nel modo più rapido e semplice possibile.

A causa di questi servizi extra, l’hosting WordPress gestito è molto più costoso dell’hosting condiviso.

Ora che conosci le basi dell’hosting WordPress condiviso o gestito, diamo un’occhiata ai pro e ai contro di ciascuno.

Pro e contro dell’hosting condiviso

Come con qualsiasi servizio, ci sono vantaggi e svantaggi dell’hosting condiviso. Diamo un’occhiata a loro.

Pro di hosting condiviso

  • Affordable – I servizi di hosting condiviso sono i più convenienti sul mercato. È facile contenere i costi quando si sceglie l’hosting condiviso, alcuni dei costi di hosting web condivisi fino a $ 2,75 / mese.
  • Installazione semplice – Molti servizi di hosting condiviso offrono l’installazione di WordPress con un clic, così puoi iniziare a costruire facilmente il tuo sito.
  • cPanel – Con l’hosting condiviso, accedi a un cPanel che semplifica la gestione del tuo sito web.
  • Account email – Molti servizi di hosting condiviso offrono account di posta elettronica gratuiti. Quindi, puoi ricevere un’e-mail aziendale professionale come [email protected] senza spendere soldi extra.

Contro di hosting condiviso

  • Manutenzione – Scegliere l’hosting web condiviso significa che sei responsabile della manutenzione del tuo sito Web come sicurezza, aggiornamenti di WordPress, backup e altro.
  • Tempo di risposta lento e downtime – Condividere il server e le risorse con altri siti Web significa che è più probabile che il tuo sito subisca tempi di caricamento più lenti e frequenti tempi di inattività.
  • Solo per siti a basso traffico – L’hosting web condiviso è più adatto per i siti Web che non ricevono traffico elevato come siti Web di piccole imprese, siti personali, blog, ecc..

Pro e contro dell’hosting WordPress gestito

Ora diamo un’occhiata ai pro e ai contro dell’hosting WordPress gestito.

Pro di Managed WordPress Hosting

  • Velocità più elevate – I servizi di hosting WordPress gestiti sono in grado di offrire velocità incredibilmente elevate perché il loro hardware e software è ottimizzato per WordPress.
  • Sicurezza e backup – La sicurezza e i backup sono gestiti per te dalla società di hosting WordPress gestita in modo da non doverti preoccupare che il tuo sito non sia sicuro.
  • Aggiornamenti automatici – Molti servizi di hosting WordPress gestiranno gli aggiornamenti principali di WordPress per te e aggiorneranno anche automaticamente temi e plugin di WordPress, il che aiuta a proteggere il tuo sito.
  • Supporto prioritario – Con l’hosting WordPress gestito otterrai l’assistenza clienti migliore e i tuoi problemi verranno risolti rapidamente dagli esperti di WordPress.

Contro di Managed WordPress Hosting

  • Costoso – Grazie ai servizi extra gestiti dalle società di hosting WordPress, pagherai molto più denaro ogni mese rispetto all’hosting condiviso.
  • Limitazioni del plugin – Poiché i servizi di hosting WordPress gestiti vogliono garantire le massime prestazioni, non ti permetteranno di utilizzare alcuni plugin che potrebbero rallentare il tuo sito.
  • Limiti rigorosi – Alcuni host WordPress gestiti impongono limiti rigorosi per il sito Web e / o limiti per i visitatori.
  • Solo per siti WordPress – Con l’hosting WordPress gestito, puoi ospitare solo siti WordPress.

Cosa cercare in hosting WordPress condiviso o gestito?

Quando provi a scegliere il miglior hosting WordPress condiviso o gestito per il tuo sito Web, è importante esaminare una serie di fattori prima di prendere una decisione. Non vuoi scegliere rapidamente un host web, creare il tuo sito Web e poi scoprire di aver fatto la scelta sbagliata.

Quindi, ecco cosa cercare quando si guarda all’hosting WordPress condiviso e gestito:

  • Costo– Scegli un host web che è conveniente per te e ti darà ciò che stai cercando a un prezzo ragionevole.
  • uptime – È importante scegliere un host web in grado di offrire una buona garanzia di uptime in modo che il tuo sito Web sia sempre disponibile per gli utenti.
  • Caratteristiche – Assicurati di scegliere un host web che offre tutte le funzionalità necessarie per il tuo sito web. Ad esempio, installazione di WordPress con 1 clic, account e-mail, nome di dominio gratuito, ecc.
  • Sicurezza e velocità – Scegli un host web che sia sicuro e ottimizzato per la velocità in modo che il tuo sito Web sia sicuro e funzioni bene per i visitatori del tuo sito web.
  • Servizio Clienti – Il servizio di web hosting scelto dovrebbe offrire supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in modo da poter risolvere al più presto eventuali problemi con il tuo sito Web.

Successivamente, condivideremo con le nostre migliori scelte per le migliori società di hosting condiviso e le migliori società di hosting WordPress gestite.

Le migliori società di hosting condiviso

Se vuoi scegliere un servizio di hosting condiviso, ecco le nostre migliori scelte per i migliori servizi di hosting web condivisi.

1. Bluehost

Bluehost-sito

Bluehost è il servizio di web hosting più popolare sul mercato. È ufficialmente raccomandato da WordPress.org e alimenta oltre 2 milioni di siti Web in tutto il mondo.

Bluehost offre installazione di WordPress con 1 clic, larghezza di banda illimitata, supporto 24/7, backup automatici giornalieri e altro. Offrono anche protezione delle risorse. Questa tecnologia identifica altri siti Web che utilizzano troppe risorse e li trasferisce temporaneamente in sistemi isolati. Ciò garantisce che le prestazioni del tuo sito Web non siano influenzate, il che è un’ottima funzionalità per l’hosting condiviso.

Per maggiori dettagli, dai un’occhiata alla nostra recensione su Bluehost.

Inoltre, gli utenti IsItWP ottengono un ottimo affare sull’hosting condiviso con WordPress. Puoi ottenere il 60% di sconto sul web hosting insieme a un nome di dominio e certificato SSL gratuiti. Ciò significa che puoi ottenere l’hosting web condiviso a soli $ 2,75 / mese!

Inizia oggi stesso con Bluehost.

2. SiteGround

siteground hosting economico

SiteGround è un altro dei migliori servizi di web hosting condiviso di cui i proprietari di 2 milioni di domini si fidano. Come Bluehost, è anche raccomandato da WordPress.org.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra recensione di SiteGround.

Alcune delle straordinarie funzionalità di SiteGround includono SSL e HTTPS gratuiti, account di posta elettronica gratuiti, backup giornalieri, traffico illimitato, supporto 24/7 e molto altro. Offrono anche CloudNlare CDN (rete di distribuzione dei contenuti) gratuita in tutti i loro piani per garantire che il tuo sito sia rapido e sicuro.

Puoi iniziare con SiteGround per soli $ 3,95 / mese e offrono una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Inizia subito con SiteGround.

3. HostGator

hostgator-web-hosting

HostGator rende l’hosting web condiviso semplice ed economico. HostGator offre la possibilità di creare un sito Web con il proprio costruttore di siti Web, che viene fornito con oltre 100 modelli e una libreria di immagini. In alternativa, puoi creare un sito WordPress usando la sua installazione WordPress con 1 clic.

Controlla anche la recensione di HostGator per maggiori dettagli.

Offrono anche funzionalità come un pannello di controllo flessibile e facile da usare per aiutarti a gestire il tuo sito Web, larghezza di banda illimitata, certificazione SSL, garanzia di disponibilità del 99,9%, trasferimento gratuito di siti Web, supporto 24/7/365 via telefono e chat dal vivo, e altro ancora.

HostGator offre anche i migliori piani di hosting per rivenditori.

I prezzi per HostGator partono da soli $ 2,75 / mese e offrono una garanzia di rimborso di 45 giorni.

Inizia oggi con HostGator.

4. iPage

recensione di hosting ipage

iPage è uno dei servizi di web hosting condiviso più convenienti sul mercato. iPage è anche una società di web hosting eco-compatibile; i loro data center e server web sono alimentati da energia eolica.

Alcune delle funzionalità fornite con i loro piani di web hosting includono un costruttore di siti Web gratuito, indirizzi e-mail gratuiti, crediti pubblicitari gratuiti per Google e Bing, analisi dei siti Web e altro.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra recensione su iPage.

Puoi iniziare con iPage a soli $ 1,99 al mese, che include un nome di dominio gratuito e un certificato SSL. Offrono anche una garanzia di rimborso di 30 giorni in modo da poter offrire i loro servizi di web hosting senza rischi.

Inizia oggi stesso con iPage.

Le migliori società di hosting WordPress gestite

Ora diamo un’occhiata ai nostri consigli per le migliori società di hosting WordPress gestite sul mercato.

1. Motore WP

recensione del motore wp

WP Engine è una delle società di hosting WordPress meglio gestite sul mercato che alimenta 500.000 siti Web su Internet. WP Engine è stato creato pensando a velocità, prestazioni e sicurezza.

WP Engine offre protezione dei tempi di attività, CDN globale completamente gestita, aggiornamenti automatici di WordPress, rilevamento e blocco delle minacce, backup automatici giornalieri, memorizzazione nella cache automatica e altro.

Altre caratteristiche includono oltre 35 temi StudioPress premium, certificati SSL gratuiti e supporto clienti esperto.

Il prezzo di WP Engine parte da $ 35 / al mese, ma puoi ottenere 4 mesi gratis con la nostra offerta speciale IsItWP.

Inizia oggi stesso con WP Engine.

2. Hosting WordPress gestito da SiteGround

Siteground gestiti-wordpress-di hosting

SiteGround è un ottimo servizio di hosting condiviso, ma SiteGround offre anche hosting WordPress gestito a prezzi accessibili.

I loro piani di hosting gestito includono l’installazione di WordPress, gli aggiornamenti automatici, il supporto di esperti WordPress, la sicurezza avanzata di WordPress e altro ancora. Inoltre, il tuo sito si caricherà molto velocemente con CDN gratuito con ogni account, configurazione personalizzata del server e archiviazione SSD.

Puoi iniziare con l’hosting WordPress di SiteGround Managed a soli $ 3,95 / mese, che è molto meno costoso di molti altri servizi di hosting WordPress gestiti.

Inizia oggi stesso con l’hosting WordPress gestito da SiteGround.

3. Hosting WordPress gestito da Bluehost

Bluehost gestiti-wordpress-hosting

Il servizio di hosting web condiviso più popolare Bluehost offre anche l’hosting WordPress gestito con il suo piano WP Pro.

Crescere il tuo sito Web è facile con l’hosting WordPress gestito da Bluehost. Offrono una vasta gamma di funzionalità tra cui un centro di marketing e dashboard all-in-one, SEO, strumenti di marketing e-mail e social media, un ambiente di gestione temporanea che ti consente di testare il tuo sito prima che vada in diretta e altro ancora.

Inoltre, il piano WP Pro di Bluehost è ottimizzato per la velocità, con SSD (unità a stato solido) e una densità di server inferiore (meno clienti per server).

Il piano Bluehost WP Pro inizia a $ 19,95 / mese.

Inizia oggi stesso con Bluehost WP Pro.

4. Web liquido

hosting wordpress gestito da liquidweb

Liquid Web è uno dei leader nell’hosting WordPress gestito. Con Liquid Web non è possibile usufruire di costi eccessivi, limiti di traffico o visualizzazioni di pagina misurate, aggiornamenti automatici dei plug-in senza preoccupazioni e un plug-in di ottimizzazione delle immagini incluso.

Altre funzionalità includono accesso completo al server, sito di gestione temporanea, SSL automatico, backup giornalieri automatici, supporto 24 ore e altro.
Puoi iniziare con Liquid Web a soli $ 29 / mese per 1 sito web.

Inizia oggi stesso con Liquid Web.

Hosting WordPress condiviso o gestito: cosa scegliere?

Ora che conosci la differenza tra l’hosting WordPress condiviso e gestito, è tempo di capire quale opzione è la scelta migliore per te.

Se stai appena iniziando un blog o un piccolo sito Web, ti consigliamo di scegliere l’hosting condiviso. L’hosting condiviso è molto più conveniente ed è più adatto per piccoli siti Web con poco traffico.

I servizi di hosting condiviso come Bluehost e SiteGround ti forniranno tutto il necessario per far funzionare il tuo sito Web e non dovrai spendere un sacco di soldi.

D’altra parte, se hai un sito Web ad alto traffico, faresti meglio a scegliere un provider di hosting WordPress gestito come WP Engine. L’hosting WordPress gestito garantirà che il tuo sito Web sia ottimizzato per velocità, prestazioni e sicurezza.

Inoltre, poiché i servizi di hosting WordPress gestiti gestiscono la manutenzione del tuo sito Web per te, puoi concentrarti su altre aree della tua attività.

Ci auguriamo che questo articolo ti sia piaciuto sull’hosting WordPress condiviso o gestito. Se ti è piaciuto questo post, consulta la nostra guida su Come ospitare un sito Web (Step by Step).

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map