Perché è necessario creare subito un elenco di e-mail (e come farlo)

perché creare una mailing list dal primo giorno


Vuoi creare una mailing list? La maggior parte dei principianti che hanno appena iniziato i loro siti non considerano la costruzione di elenchi tanto importante quanto in realtà. In breve tempo si rendono conto del valore di un elenco di e-mail e di come può aiutarli a ottenere visitatori più autentici sul loro sito Web o blog. E mentre non è mai “troppo tardi” per iniziare a costruire un elenco delle persone che ritieni importanti per la tua attività, perché non fare un vantaggio?

In questo articolo, ti mostreremo perché devi creare un elenco email (subito) e come puoi creare il tuo elenco email.

Introduzione agli elenchi e-mail

Quando parliamo di elenchi di e-mail, ciò che realmente vogliamo che tu sappia è il processo di raccolta dei dati sui tuoi potenziali clienti o visitatori. Questi dati includono il loro nome, e-mail, numero di telefono, ecc.

Esistono diversi metodi che è possibile utilizzare per raccogliere questi dati e creare elenchi di posta elettronica personalizzati. Troverai anche molti dei migliori servizi di email marketing su Internet che possono aiutarti a memorizzare i dati dei tuoi elenchi e-mail e inviare facilmente e-mail personalizzate a tutti i tuoi abbonati. Questi servizi di email marketing sono stati creati per promuovere la tua attività e massimizzare le tue entrate.

Ad esempio, puoi ottenere l’autorizzazione dai tuoi utenti aggiungendo un’opzione di controllo nel modulo di iscrizione per inviare loro aggiornamenti regolari, contenuti promozionali e saluti.

Inoltre, dai un’occhiata alla nostra selezione esperta dei migliori plugin per newsletter via email.

Perché hai bisogno di una mailing list? (Al momento)

Numerosi studi di ricerca hanno dimostrato che l’email marketing è un’opportunità vantaggiosa per tutti. I visitatori del sito Web che si sono uniti volontariamente alla tua lista e-mail e ti consentono di inviare e-mail a loro sono pienamente interessati al tuo marchio o servizio. Questi abbonati leggeranno le tue e-mail e visiteranno il tuo sito web.

Puoi anche convertire i tuoi abbonati in clienti a causa della fiducia che costruisci con loro. L’email marketing è più personale e vantaggioso rispetto a qualsiasi altro metodo promozionale, come il social media marketing.

Consulta la nostra guida completa su come creare un’esplosione di e-mail in modo non spam.

Di seguito, elencheremo alcuni dei punti chiave sull’importanza di un elenco email:

Email personalizzate: Utilizzando un servizio di email marketing, puoi creare e-mail interattive e personalizzate per i tuoi abbonati. Queste e-mail aiutano ad attirare più attrazione e traffico verso le tue landing page. Puoi anche usufruire di e-mail personalizzate durante l’esecuzione di una campagna promozionale.

Non perdere questa guida passo passo su come creare una newsletter via email.

Utenti target: È semplice. Vendi a coloro che vogliono acquistare da te. I visitatori del sito web che si sono iscritti all’elenco dei tuoi iscritti per interesse personale sono il tuo pubblico più genuino e ne hai bisogno per la tua attività. È facile per te creare un affare interessante e condividerlo con i tuoi iscritti. Un win-win, di nuovo.

Contenuto personalizzato: Le e-mail sono personali e dirette. Il software di marketing che scegli fa la magia per te inviando e-mail ai tuoi abbonati che menzionano i loro nomi nell’oggetto dell’email. Crea un forte impatto quando vedono apparire il loro nome nella tua e-mail. Questi abbonati avranno maggiori probabilità di leggere la tua email personalizzata rispetto a qualsiasi contenuto promozionale generico su un canale social.

L’e-mail è più efficace: Quando promuovi qualcosa su piattaforme di social media come Facebook, Twitter, Instagram, ecc., Potrebbe attirare l’attenzione ma non è lo stesso dei risultati che vedrai con un’email.
In effetti, secondo DreamGrow, l’e-mail è un canale di vendita e comunicazione più efficace rispetto ai siti di social network.

social-media-vs-mail

Ora che sai perché è importante avere un elenco di email, la prossima cosa che devi imparare è come costruirne uno.

Come creare un elenco di e-mail (istruzioni dettagliate)

Prima di iniziare, dovresti sapere che la creazione di un elenco di email può richiedere del tempo. È un processo in corso e dovrai essere paziente. Avrai anche bisogno di alcuni strumenti per creare la tua lista di e-mail come un sito Web o un blog personale, un software di email marketing, moduli di iscrizione, popup di optin convertibili, ecc..

Se hai un sito Web o un blog, puoi andare avanti e iniziare a creare un modulo di iscrizione. Tuttavia, se hai appena iniziato, consulta le nostre guide su come creare un sito Web o come avviare un blog.

Passaggio 1: creare un modulo di abbonamento

Un modulo di abbonamento è un modo semplice per far crescere la tua lista e-mail tramite il tuo sito Web o blog. Potresti aver visto una casella di abbonamento durante la navigazione di altri siti Web online.

Modulo di iscrizione

Molto probabilmente i tuoi utenti abituali si iscriveranno alla tua lista e-mail usando un modulo di iscrizione. Questo modulo può essere semplice, inclusi solo i campi nome e email.

Per creare un modulo di iscrizione sul tuo sito WordPress, dovrai installare e attivare il WPForms collegare. Consulta la nostra guida su come installare un plug-in WordPress.

WPForms è il miglior plug-in per moduli di contatto WordPress e si integra facilmente con molteplici servizi di email marketing come MailChimp, Constant Contact, SendinBlue, AWeber e GetResponse. Puoi connetterti con uno di questi servizi per creare la tua lista e-mail e inviare e-mail in blocco.

Passaggio 2: collegare un servizio di email marketing al modulo di abbonamento

Un servizio di email marketing può fare più cose per te.

Quando un utente compila il modulo di iscrizione sul tuo sito Web, memorizza correttamente i propri dati e gestisce le informazioni dell’utente in base agli elenchi a cui si sono abbonati. Ti consente di inviare e-mail completamente personalizzate a tutti gli utenti dell’elenco.

Marketing via email

Puoi anche tenere traccia di quante e-mail vengono aperte e creare report personalizzati per inviare e-mail più efficaci. Alcuni dei principali servizi di email marketing ti consentono di eseguire test A / B per scoprire quale tipo di email è più probabile che i tuoi abbonati aprano.

Ti consigliamo di utilizzare Constant Contact, il software di email marketing più popolare, poiché funziona senza problemi con WPForms. Offrono anche una prova gratuita di 30 giorni, il che significa che puoi testare il loro servizio per un mese senza pagarli. Se ti senti a tuo agio con Constant Contact, puoi iniziare a pagarli dopo il primo mese. E, in caso contrario, puoi sempre dare un’occhiata a queste alternative a Constant Contact. E se no; Agile CRM offre anche un modo migliore per gestire elenchi di posta elettronica e relazioni con i clienti.

Si consiglia di consultare questa guida sulla creazione di a modulo di iscrizione con Constant Contact utilizzando WPForms.

Passaggio 3: aggiungi un popup Optin per ottenere ancora più abbonati

Molti proprietari di siti Web affermano di aver creato un modulo di abbonamento ma non sono ancora in grado di far crescere un elenco di email. Perché?

Perché gli utenti hanno visitato il tuo sito Web una volta e non si sono iscritti alla tua lista email sono spariti. Potresti non vederli mai più sul tuo sito web. Ciò significa che è necessario agire prima che escano dal sito. Ecco i popup optin altamente convertibili per il salvataggio!

Ti consigliamo di utilizzare OptinMonster, il miglior software di generazione di piombo e optin form al mondo. Cambierà il modo in cui il modulo di iscrizione viene visualizzato agli utenti. OptinMonster ha più opzioni che includono un popup lightbox, barre mobili, casella di scorrimento scorrevole, tappetino di benvenuto a schermo intero e altro.

Tipi di campagna OptinMonster

Inoltre, puoi personalizzare completamente l’aspetto di come visualizzi il modulo di iscrizione agli utenti. OptinMonster aiuta a identificare i comportamenti umani e mostra ai tuoi utenti quello che stanno cercando.

Non perdere questo articolo sui migliori plugin popup di WordPress.

Per ulteriore assistenza, consulta le nostre guide su come creare un modulo optin e su come creare un modulo popup in WordPress.

Cosa fare dopo aver creato un elenco e-mail

La creazione di un elenco e-mail è un processo a lungo termine e il mantenimento di un elenco e-mail richiede una vita. Una volta che hai un sacco di e-mail, non esitare a inviare loro aggiornamenti regolari sui tuoi nuovi prodotti e servizi. Nell’email marketing, è necessario mantenere la coerenza per far prosperare la tua attività.

Avrai sicuramente voglia di leggere questo articolo su 23 suggerimenti efficaci per ottenere più abbonati email.

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a capire perché è necessario creare subito un elenco di e-mail. Se ti è piaciuto questo articolo, dai un’occhiata anche alle nostre scelte esperte dei migliori strumenti di marketing dei contenuti e servizi di telefonia aziendale.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map