Bluehost vs. GreenGeeks Comparison (2020) – 1 vincitore chiaro

BlueHost-vs-GreenGeeks


Cerchi il miglior servizio di hosting? Bluehost e GreenGeeks sono 2 dei migliori provider di hosting là fuori. Ma che è veramente il miglior servizio di web hosting: Bluehost o GreenGeeks?

Dal momento che non tutti i servizi di web hosting sono creati uguali, è importante che tu capisca in che modo questi 2 provider di hosting differiscono l’uno dall’altro, per quanto riguarda i piani tariffari e le funzionalità, prima di scegliere una scelta. Il nostro confronto imparziale tra HostGator e GreenGeeks, ti aiuteremo a decidere quale è la scelta perfetta per i tuoi siti web.

Bluehost vs. GreenGeeks – Panoramica

Bluehost-wordpress-hosting

Bluehost è uno dei provider di hosting raccomandati ufficialmente da WordPress.org. Le opzioni di hosting di Bluehost spaziano dall’hosting economico all’hosting WordPress, fino a un server dedicato a tutti gli effetti.

Offrono 3 diverse opzioni di hosting incentrate su WordPress: hosting WordPress condiviso, hosting WordPress gestito e hosting WooCommerce.

GreenGeeks-web-hosting

GreenGeeks è uno dei principali provider di web hosting eco-compatibili sul mercato. Oltre a fornire ai clienti un’esperienza di hosting web superveloce, si impegnano anche a compensare le emissioni di carbonio prodotte dai loro data center.

Indipendentemente dal piano di hosting scelto, otterrai spazio di archiviazione Solid State Drive (SSD), che ha dimostrato di essere 2 volte più veloce delle unità disco rigido (HDD). Se non sei completamente soddisfatto del loro servizio, puoi richiedere un rimborso completo entro 30 giorni dall’abbonamento di hosting

Bluehost vs. GreenGeeks – Velocità della pagina e tempo di attività

Bluehost punta costantemente all’eccellenza migliorando regolarmente la propria infrastruttura hardware del server. Usano tecnologie leader del settore come KVM e OpenStack per assicurarsi che il tuo sito Web sia il più veloce possibile.

GreenGeeks, d’altra parte, ti offre alcune delle migliori tecnologie di velocità sviluppate internamente come PowerCacher, che serve la tua applicazione in modo efficiente e garantisce ai tuoi visitatori tempi di caricamento della pagina incredibilmente rapidi. Offrono anche l’integrazione gratuita di CloudFlare CDN per velocizzare il tuo sito.

Per mettere alla prova le garanzie di web hosting di Bluehost e GreenGeeks, abbiamo deciso di condurre diversi esperimenti di velocità e prestazioni sui loro server di hosting.

Per eseguire i test, ci siamo registrati con entrambi i servizi di hosting, creato un sito Web WordPress su ciascuno e installato un tema predefinito sui nostri siti. Per rispecchiare un ambiente di produzione, abbiamo pubblicato contenuti fittizi e caricato alcune immagini.

test di velocità bluehost

Secondo Pingdom, il nostro sito Bluehost ha impiegato 689 ms per essere caricato quando testato da New York City. È più veloce del 94% dei siti testati. Il tempo di caricamento per il nostro sito GreenGeeks è stato leggermente superiore: sono stati necessari 697ms per caricare il sito.

Test di velocità GreenGeeks

Dopo i nostri test Pingdom, abbiamo condotto un test con Load Impact per esaminare come i nostri server di hosting hanno gestito un aumento del traffico.

loadimpact bluehost

Secondo Load Impact, le prestazioni di Bluehost sono rimaste invariate indipendentemente dal numero di visitatori.

GreenGeeks loadimpact

Per il nostro sito GreenGeeks, ci sono stati alcuni piccoli picchi nel tempo di caricamento, il che significa che il sito ha leggermente rallentato.

Dopo i nostri test di Load Impact, abbiamo utilizzato uno strumento chiamato Bitcatcha per analizzare i tempi di risposta del server da 8 diverse posizioni geografiche: New York, LA, Londra, Brasile, India, Singapore, Giappone e Australia. La velocità per ogni posizione è stata misurata 3 volte separate, quindi i risultati sono stati mediati.

test di risposta del server bluehost

Secondo Bitcatcha, i nostri siti Bluehost e GreenGeek erano entrambi classificati C.

Tempo di risposta di GreenGeeks

Vincitore: Bluehost

Bluehost vs. GreenGeeks – Facilità d’uso

Bluehost-cruscotto-mail-menù

La cosa migliore di Bluehost è che rendono super facile per chiunque il lancio di un nuovo sito Web. Con il loro onboarding guidato, puoi facilmente installare WordPress sul tuo account di web hosting, scegliere un tema WordPress e installare plugin WordPress consigliati. L’intero processo è rapido e indolore.

Pannello GreenGeeks

L’esperienza di onboarding di GreenGeeks non è elegante come quella di Bluehost. Detto questo, non è difficile iniziare con GreenGeeks grazie alla loro ampia documentazione; ci vuole solo un po ‘di più. Offrono anche un ottimo costruttore di siti Web per creare il tuo sito Web nel modo desiderato senza assumere uno sviluppatore.

Vincitore: Bluehost

Bluehost vs. GreenGeeks – Funzionalità

Quando si tratta di funzionalità, sia Bluehost che GreenGeek hanno molto in comune, come l’archiviazione SSD, un nome di dominio gratuito con un acquisto del piano di hosting, SSL gratuito, installazione di WordPress con 1 clic, ecc. Tuttavia, quando si confrontano le loro differenze in -profondità, vedrai che GreenGeeks rimane più avanti della curva.

Prima di esaminare come GreenGeeks si distingue in termini di funzionalità, diamo un’occhiata alle poche aree in cui Bluehost eccelle rispetto a GreenGeeks:

  • Hosting di WordPress: Bluehost offre 3 diverse opzioni di hosting WordPress: WordPress condiviso, WordPress gestito e WooCommerce; mentre GreenGeeks fornisce solo hosting condiviso WordPress.
  • Popolarità: Bluehost alimenta oltre 2 milioni di domini in tutto il mondo. Senza dubbio, fanno tremare il settore dell’hosting web condiviso.
  • Sconto enorme: Bluehost offre enormi sconti introduttivi sui loro piani di web hosting.

Ora diamo un’occhiata ad alcune delle funzionalità chiave che GreenGeeks prevede che Bluehost non:

  • Siti Web illimitati: Anche con il loro piano di partenza, puoi ospitare siti Web illimitati con GreenGeeks; mentre Bluehost ti consente solo di ospitare 1 sito web.
  • Trasferimenti gratuiti del sito: Se sei già ospitato su altre piattaforme di hosting, puoi trasferire i tuoi siti su GreenGeeks gratuitamente.
  • Costruttore di siti: Con ogni piano di web hosting otterrai un costruttore di siti web gratuito.
  • Account email: Puoi creare account e-mail illimitati anche con il loro piano di hosting web iniziale.

Vincitore: GreenGeeks

Bluehost vs. GreenGeeks – Supporto e documentazione

GreenGeeks fornisce supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite 3 modalità: live chat, telefono e supporto basato su ticket. La loro vasta documentazione ti guida attraverso ogni aspetto della costruzione di un sito Web con la piattaforma di hosting GreenGeeks.

Nel tentativo di concentrarsi sulla fornitura di supporto diretto tramite chat e telefono dal vivo, Bluehost ha ritirato il supporto basato sui biglietti. Questo può essere frustrante per gli utenti con problemi più avanzati che potrebbero richiedere un po ‘più tempo per risolversi.

Vincitore: GreenGeeks

Bluehost vs. GreenGeeks – Prezzi

Diamo un’occhiata a un confronto diretto tra i prezzi delle diverse opzioni di hosting di Bluehost e GreenGeeks:

SharedWordPressManaged WPVPSDedicato
Bluehost$ 2,75 / mese.$ 2,75 / mese.19.95 / mese.$ 19,99 / mese.$ 79,99 / mese.
GreenGeeks$ 2,95 / mese.$ 2,95 / mese.$ 39,95 / mese.$ 169,00 / mese.

Come puoi vedere dalla tabella, Bluehost offre servizi di hosting più convenienti per utenti di livello principiante. Forniscono persino una soluzione di hosting WordPress gestita per la crescita anticipando i siti WordPress.

Bluehost è anche una delle migliori società di web hosting gratuite.

Vincitore: Bluehost

Riepilogo: Bluehost vs. GreenGeeks

Riteniamo che Bluehost sia un fornitore di hosting migliore rispetto a GreenGeeks nel complesso. Bluehost offre opzioni di hosting convenienti per i principianti. Il loro semplice processo di onboarding rende super facile per chiunque iniziare un nuovo sito, indipendentemente dal loro skillset.

Se vuoi avviare un piccolo sito WordPress, puoi scegliere il loro piano di hosting WordPress. Se non vuoi gestire gli aspetti tecnici dell’ottimizzazione del tuo server di hosting man mano che il tuo sito web cresce, allora potresti voler scegliere WP Pro, la loro soluzione di hosting WordPress gestita.

Offrono anche l’hosting WooCommerce, che viene fornito con tutto il necessario per far funzionare il tuo sito WooCommerce. Con l’hosting WooCommerce, puoi anche avere una chiamata di configurazione gratuita di 2 ore con un esperto di WooCommerce.

  • Bluehost vs HostGator
  • Bluehost vs WP Engine
  • Bluehost vs Dreamhost
  • Bluehost vs iPage
  • Bluehost vs InMotion hosting
  • Bluehost vs A2 Hosting
  • Bluehost vs Liquid Web

Questo è tutto! Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a trovare la migliore soluzione di hosting per le tue esigenze. Se ti è piaciuto questo articolo, dai un’occhiata alla nostra recensione completa su Bluehost o alla nostra recensione completa su GreenGeeks.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map