Come aggiungere annunci Google AdSense a WordPress (Guida per principianti)


Ti chiedi come monetizzare il tuo sito WordPress con Google AdSense?

Google AdSense è la più grande rete pubblicitaria del mondo che consente ai proprietari di siti Web di guadagnare inserendo annunci sul proprio sito. È probabilmente il modo più semplice per fare soldi online per i principianti.

Tuttavia, molti utenti non sanno come aggiungere correttamente questi annunci al loro sito Web per ottenere il massimo profitto. In questo tutorial, ti mostreremo come aggiungere gli annunci AdSense a WordPress in modo dettagliato. Ma prima diamo un’occhiata a come funziona Google AdSense.

Come funziona Google AdSense?

Come editore, tutto ciò che devi fare è inviare il tuo sito Web ad AdSense e una volta approvato il tuo sito, aggiungi lo snippet di AdSense al tuo sito. Google pubblica automaticamente annunci mirati ai tuoi contenuti o al tuo pubblico.

In poche parole, ecco come funziona Google AdSense per te come editore:

  • Scegli il tuo spazio pubblicitario
  • AdSense pubblica gli annunci più pagati sul tuo sito
  • Vieni pagato quando i visitatori fanno clic su questi annunci

Gli annunci vengono creati e pagati da aziende che vogliono promuovere i loro prodotti o servizi. Riceverai il 68% dell’importo pagato dall’inserzionista per clic e l’importo rimanente sarà destinato a Google. AdSense ti pagherà la tua quota quando il tuo reddito raggiunge $ 100.

Quanto puoi guadagnare da Google AdSense?

È impossibile prevedere quanti soldi puoi guadagnare da Google AdSense. Esistono diversi fattori che determinano la commissione che riceverai, ad esempio la quantità di traffico che ricevi, il tipo di contenuto che fornisci, la posizione in cui si trovano i tuoi utenti, come imposti i tuoi annunci, ecc..

Detto questo, alcuni editori ottengono un reddito a tempo pieno da Adsense e altri fanno poco o niente.

Sebbene sia possibile trovare alcuni calcolatori di Google AdSense sul Web, nessuno di essi è uno strumento affidabile.

Quando fa Google AdSense editori a pagamento

Google AdSense effettua il pagamento entro il 21 di ogni mese. Tuttavia, il pagamento viene effettuato solo se le tue entrate raggiungono o superano $ 100. Se non guadagni $ 100 in un mese, le tue entrate passeranno al mese successivo.
Vediamo ora come iniziare a utilizzare Google AdSense.

Passaggio 1: creazione di un account con Google AdSense

Per iniziare con Google AdSense, devi prima registrarti per un account Google AdSense. Se hai già un account Google, puoi utilizzare lo stesso per configurare il tuo account AdSense.

Google esaminerà la tua domanda e ti invierà una risposta (indipendentemente dal fatto che tu abbia superato il processo di revisione) entro 6-8 ore dalla compilazione del modulo. Possono rifiutare la tua richiesta se il tuo sito web non soddisfa i termini e le condizioni di AdSense o le norme del programma. Assicurati quindi che il tuo sito Web sia completamente pronto e aderisca ai termini e alle condizioni di AdSense prima di inviare la domanda per la revisione.

Se cancelli il processo di revisione puoi semplicemente accedere al tuo account AdSense.

Passaggio 2: copia del codice AdSense di Google

Per ottenere il codice, inizia accedendo al tuo account. Sul lato sinistro dello schermo, vedrai un’opzione chiamata I miei annunci. Fare clic su di esso e selezionare il Nuova unità pubblicitaria pulsante.

Nella schermata successiva, ti verrà chiesto di scegliere un tipo di annuncio. Seleziona il tipo di annuncio che desideri.

Nuova unità pubblicitaria google adsense

Se non sei sicuro di quale selezionare, puoi iniziare con Annunci di testo e display opzione. Nel passaggio successivo dovrai nominare la tua unità pubblicitaria. Questo nome non è visibile agli utenti del tuo sito web. È necessario solo per uso interno, quindi puoi nominarlo come preferisci.

Tipo di dimensione dell'annuncio AdSense

Puoi anche selezionare la dimensione dei tuoi annunci. Sebbene sia possibile scegliere qualsiasi dimensione desiderata, ci sono alcuni consigli sulle dimensioni per ottenere il massimo profitto. Dopo aver selezionato le dimensioni dell’annuncio, è possibile selezionare il tipo di annuncio. Per risultati migliori, è necessario selezionare il testo e visualizzare il tipo di annunci.

Successivamente, seleziona lo stile dell’annuncio. Assicurati di scegliere la migliore combinazione di colori che si fonde con il tuo sito web. Con i canali personalizzati, puoi raggruppare singole unità pubblicitarie e ottenere statistiche sul rendimento per quel gruppo.

Google ti consente anche di scegliere cosa fare se non vengono trovati annunci AdSense corrispondenti (cosa che accade raramente). Con questa opzione, invece di mostrare una pagina vuota, puoi mostrare il tuo annuncio.

Una volta completati tutti i passaggi precedenti, fare clic su Salva e ottieni codice pulsante. Ora vedrai un messaggio di successo sul tuo schermo. Al di sotto di questo, vedrai un codice dell’annuncio.

Copia l’intero codice e incollalo nel blocco note. Useremo questo codice nel prossimo passaggio. Ora puoi aggiungere questo snippet di codice a WordPress in 2 modi.

  • Aggiunta del codice Google AdSense a WordPress senza plug-in
  • Aggiunta del codice AdSense di Google a WordPress con un plug-in

Diamo un’occhiata in entrambi i modi separatamente.

Passaggio 3.1: Aggiunta del codice Google AdSense a WordPress con un plug-in

Utilizzeremo il plug-in Adsanity per visualizzare annunci sul tuo sito. Adsanity è un plug-in di gestione degli annunci che ti consente di creare i tuoi annunci come tipi di post personalizzati e visualizzarli sul tuo sito utilizzando widget e shortcode.

Per iniziare, devi installare e attivare Adsanity nella dashboard di WordPress. Una volta fatto, vai a Adsanity »Creare annunci» Rete pubblicitaria esterna.

come visualizzare annunci con Adsanity

Ora aggiungi un nome al tuo annuncio, scegli la dimensione dell’annuncio. Quindi scorrere verso il basso per vedere una sezione chiamata Codice dell’annuncio. In quest’area, incolla il codice degli annunci di Adsense che hai copiato in precedenza.

Una volta fatto premi il Pubblicare pulsante sul lato destro.

Passaggio 3.1.1: Visualizzazione degli annunci all’interno dei post e delle pagine di WordPress

Una volta aggiunto il codice, vai a Posta »Modifica posta. Qui puoi aggiungere le tue aree annuncio. Troverai 3 opzioni qui.

  • Gruppo di annunci AdSanity
  • Annuncio casuale AdSanity
  • Annuncio singolo AdSanity

Per trovare queste opzioni, fare clic su + per aggiungere un blocco. Ora usa l’opzione di ricerca per trovare AdSanity.

Di seguito puoi utilizzare queste opzioni per aggiungere i tuoi annunci AdSense al tuo sito. Ad esempio, se selezioni la prima opzione, vedrai un nuovo pop-up che ti chiede di scegliere un gruppo di annunci tra quelli che hai creato. Puoi selezionarlo facendo clic sulla freccia a discesa accanto ad esso.

Puoi scegliere il numero totale di annunci da mostrare e selezionare le colonne e allinearle. Ciò è particolarmente utile quando si desidera visualizzare insieme un gruppo di annunci più piccoli.

Dopo aver selezionato gli annunci, premi il tasto Pubblicare pulsante alla tua destra. Puoi fare lo stesso anche con le altre 2 opzioni.

I tuoi annunci ora dovrebbero essere mostrati nei tuoi post. Puoi utilizzare lo stesso metodo per visualizzare annunci all’interno delle tue pagine.

Passaggio 3.1.2: impostazione di una data di scadenza per gli annunci AdSense

Una volta pubblicato il tuo annuncio, puoi anche selezionare una data di scadenza per i tuoi annunci. Per questo basta fare clic su modificare link sotto il Pubblicare pulsante. Ora puoi cambiare la data nella sezione fino a.

scadenza dell'annuncio

Il tuo annuncio scadrà automaticamente dopo la data selezionata. Se non desideri che i tuoi annunci scadano, seleziona semplicemente Pubblica per sempre opzione.

Passaggio 3.2: Aggiunta del codice AdSense di Google a WordPress (senza plug-in)

Per aggiungere gli annunci di Google AdSense nel tuo sito WordPress, dovresti prima sapere dove vuoi che venga visualizzato il tuo annuncio. Puoi visualizzarlo nelle barre laterali, all’interno dei tuoi contenuti o ovunque tu voglia. Il luogo più comune in cui pubblicare il tuo annuncio è la barra laterale del tuo sito web.

Puoi visualizzare i tuoi annunci nelle barre laterali andando a Aspetto »Widget nella dashboard di amministrazione di WordPress. Ora trascina e rilascia il HTML personalizzato widget nell’area widget appropriata e incolla il tuo codice Google AdSense.

Una volta fatto, fare clic su Salva pulsante e il gioco è fatto.

Se desideri un maggiore controllo sul modo in cui visualizzi e gestisci i tuoi annunci, puoi provare a utilizzare un plug-in di gestione degli annunci sul tuo sito web. Il migliore tra questi plugin è il plugin AdSanity.

Aggiunta di annunci Google AdSense al tuo sito: domande frequenti

1. Qual è la migliore dimensione di AdSense

La selezione di una buona dimensione per il tuo annuncio è uno dei fattori più importanti se vuoi davvero ottimizzarlo per il massimo profitto. Alcune delle dimensioni più comunemente utilizzate sono 336 × 280 e 300 × 250. Queste dimensioni si adattano bene a tutte le dimensioni dello schermo e hanno anche la migliore percentuale di pagamento.

2. Puoi fare clic sui tuoi annunci Google AdSense?

Anche se è allettante fare clic sui tuoi annunci o raccomandare ad amici e parenti di farlo, tieni presente che ciò renderà Google ti bandirà dal programma.

3. Qual è la migliore area di posizionamento AdSense?

Per quanto riguarda il posizionamento, scegli l’area in cui i tuoi visitatori prestano maggiore attenzione. In questo modo puoi massimizzare i clic e ottenere maggiori profitti. In tal senso, si consiglia di posizionare i tuoi annunci nell’area dei contenuti tra il titolo e i tuoi contenuti.

4. Qual è forse il miglior CTR in Google AdSense?

Il CTR in Google AdSense è diverso per diversi siti Web a seconda di vari fattori come gli argomenti del tuo sito Web, il tipo di pubblico, il posizionamento degli annunci sul tuo sito, ecc. Non puoi davvero determinare un CTR ideale per Google AdSense perché non c’è modo di scoprirlo le percentuali di clic di altri siti.

5. Perché la mia applicazione Google AdSense viene rifiutata?

Se la tua richiesta di iscrizione ad AdSense viene respinta, significa che il tuo sito web non soddisfa i termini e le condizioni e le norme del programma di AdSense. Assicurati di leggerli per assicurarti che il tuo sito soddisfi tutti i requisiti prima di presentare domanda per il programma.

A parte ciò, in base alla posizione geografica in cui ti trovi, è consigliabile che il tuo sito Web abbia almeno 6 mesi e che tu sia un richiedente deve avere almeno 18 anni.

Quindi è tutto. Speriamo che questo articolo ti sia stato utile. Potresti anche voler controllare le migliori alternative di Google AdSense.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map