Come visualizzare annunci incorporati in WordPress

Molti utenti di WordPress trovano gli annunci in linea più redditizi per i loro siti. Le piattaforme pubblicitarie incoraggiano spesso gli editori a posizionare gli annunci pubblicitari più vicini all’area dei contenuti per ottenere più clic. Gli annunci in linea sono un popolare formato pubblicitario utilizzato su milioni di siti Web. In questo tutorial, ti mostrerò come visualizzare gli annunci in linea in WordPress usando una varietà di metodi.


Il primo metodo è il più semplice, in cui è possibile inserire annunci nei post utilizzando un plug-in WordPress. Gli altri tre metodi richiedono di modificare i modelli di temi di WordPress, quindi toccano molti argomenti simili. Pertanto, ti consiglio di leggere tutti i metodi di visualizzazione degli annunci in linea in modo da ottenere una comprensione completa di come implementare le tecniche sul tuo sito Web.

Come visualizzare annunci in linea in WordPress – Nessuna codifica richiesta

Molti editori web vogliono mostrare pubblicità dopo i primi paragrafi. Per fare ciò modificando il codice sarà complicato per la maggior parte degli utenti. Ma non preoccuparti, abbiamo il plugin perfetto per te.

L’utilizzo di un buon plug-in di gestione degli annunci per WordPress è il modo più semplice ed efficiente per visualizzare annunci in linea nei tuoi post. Per utilizzare questo metodo, la prima cosa che devi fare è installare e attivare il Inserisci annunci post collegare. Una volta attivato, noterai una voce di menu Pubblica annunci nel menu di amministrazione di WordPress.

Per configurare il plug-in devi andare a Pubblica annunci »Impostazioni. Il plug-in visualizzerà i tipi di post in cui è possibile inserire annunci in linea nei post. Per impostazione predefinita, vedrai post e pagine. Fai clic su entrambi se desideri visualizzare annunci sia sui tuoi post che sulle tue pagine. Altrimenti, seleziona la casella accanto ai post e salva le tue impostazioni.

Inserisci le impostazioni degli annunci post

Il prossimo passo è creare annunci nelle inserzioni pubblicitarie. Vai a Pubblica annunci »Aggiungi nuovo. Fornisci un titolo per il tuo annuncio. Questo potrebbe essere qualsiasi cosa che ti aiuti a ricordare che tipo di codice dell’annuncio è, ad es. Rettangolo medio. Di seguito devi incollare il codice fornito dalla tua piattaforma pubblicitaria. Infine, devi scegliere quando visualizzare l’annuncio. Il valore predefinito è dopo il primo paragrafo.

Aggiunta di un nuovo codice dell'annuncio

Questo è tutto, il tuo annuncio verrà automaticamente visualizzato dopo il primo paragrafo.

Tuttavia, se ti senti più avventuroso e vuoi provare a modificare i temi, continua a leggere. Ma prima di apportare modifiche al tema o al tema figlio. Ti esorto a creare un backup completo del tuo sito o almeno il backup del tuo tema WordPress.

Come visualizzare annunci incorporati in tutti i post o pagine

Gli annunci in linea possono essere visualizzati in tutti i tuoi post o pagine modificando direttamente i tuoi modelli di temi WordPress. Il modello che devi modificare dipende dalla pagina in cui desideri posizionare i tuoi annunci. Per questo tutorial, assumerò che tu voglia visualizzare annunci in linea su post e pagine di blog; tuttavia le tecniche descritte di seguito funzioneranno con qualsiasi modello che pubblica contenuti.

Per posizionare un annuncio incorporato nella parte superiore dell’area dei contenuti, è necessario individuare la funzione il contenuto(). Questa funzione estrae il contenuto per un post o una pagina di WordPress. Si trova sempre all’interno del ciclo di WordPress.

Per le pagine, è necessario modificare il modello page.php. In Twenty Thirteen, il codice che circonda la funzione the_content () è simile al seguente:

<?php the_content (); ?>
<?php wp_link_pages (array (‘before’ = => ”. __ (‘Pagine:’, ‘ventitredici’). ”, ‘after’ => ”, ‘link_before’ => ”, ‘link_after’ => ”)); ?>

I post sul blog sono controllati tramite il modello single.php. Molti temi inseriscono il codice di ciclo completo di WordPress all’interno del modello single.php. Negli ultimi anni, molti sviluppatori di temi di WordPress hanno spostato parti del ciclo di WordPress in modelli dedicati. Questo è principalmente per accogliere formati di post in modo più ordinato.

Se la funzione the_content () non è posizionata direttamente all’interno del modello single.php stesso, puoi visualizzare il codice che lo collega nel modello single.php e determinare quale modello modificare da quello.

Ad esempio, diamo un’occhiata a come il tema WordPress predefinito Twenty Thirteen gestisce le cose. Il codice del ciclo di WordPress all’interno del modello single.php è simile al seguente:

<?php / * Il ciclo * / ?>
<?php while (have_posts ()): the_post (); ?>

<?php get_template_part (‘content’, get_post_format ()); ?>
<?php twentythirteen_post_nav (); ?>
<?php commenti_template (); ?>

<?php nel frattempo; ?>

La chiamata del modello per get_template_part () importa il contenuto dai modelli di contenuto. Per i post di blog regolari, quel modello è content.php. Modelli come content-quote.php (virgolette), content-image.php (immagini) e content-status.php (stati) sono usati per altri formati di post.

In content.php, il codice che circonda la funzione the_content () è simile al seguente:

<?php the_content (__ (‘Continua a leggere →’, ‘venti tredici’)); ?>
<?php wp_link_pages (array (‘before’ = => ”. __ (‘Pagine:’, ‘ventitredici’). ”, ‘after’ => ”, ‘link_before’ => ”, ‘link_after’ => ”)); ?>

Per posizionare la pubblicità nella parte superiore dell’area del contenuto, è necessario aggiungere il codice dell’annuncio sopra la funzione the_content (). Puoi quindi assicurarti che il tuo contenuto lo avvolga usando un float CSS per spostare la tua pubblicità sul lato sinistro o destro.

Il codice seguente mostrerà il tuo annuncio nella parte in alto a destra dei tuoi articoli con un’imbottitura di cinque pixel nella parte sinistra e in basso dell’annuncio.

Di seguito è riportato un esempio di aggiunta del codice degli annunci sopra alla funzione the_content () nel modello Page.php venti tredici:

<?php the_content (); ?>
<?php wp_link_pages (array (‘before’ = => ”. __ (‘Pagine:’, ‘ventitredici’). ”, ‘after’ => ”, ‘link_before’ => ”, ‘link_after’ => ”)); ?>

Ciò produrrebbe quanto segue:

Annuncio mobile a destra

I tuoi annunci pubblicitari possono essere spostati sul lato sinistro dell’area dei contenuti modificando il galleggiante CSS da destra a sinistra. È inoltre necessario modificare il riempimento in modo che la spaziatura sia mostrata sul lato destro e inferiore dell’annuncio anziché sul lato sinistro e inferiore.

Di seguito è riportato un esempio dell’aggiunta del codice degli annunci alla funzione the_content () nel modello di ventiquattro content.php. Il codice inserirà annunci sul lato sinistro nei post del blog.

<?php the_content (__ (‘Continua a leggere →’, ‘venti tredici’)); ?>
<?php wp_link_pages (array (‘before’ = => ”. __ (‘Pagine:’, ‘ventitredici’). ”, ‘after’ => ”, ‘link_before’ => ”, ‘link_after’ => ”)); ?>

Il risultato finale è simile al seguente:

Annuncio mobile a sinistra

Negli esempi sopra ho disegnato le nostre pubblicità direttamente all’interno della stessa divisione CSS. In alternativa, puoi creare una classe CSS e aggiungerla al tuo foglio di stile CSS (che è il file modello style.css).

Ad esempio, puoi creare una classe CSS intitolata inlineads:

.inlineads {float: right; padding: 0 0 5px 5px;}

Quindi collega alla classe all’interno del codice dell’annuncio stesso:

Il risultato finale è lo stesso, tuttavia posizionare lo stile nel foglio di stile è una soluzione più pratica, come se cambiassi lo stile dei tuoi annunci (ad es. Aggiungi un bordo o cambi il colore di sfondo), devi solo cambiare il codice nello stile. modello css. Questo ti evita di modificare diversi modelli.

Come sempre, ricordati di eseguire il backup delle modifiche apportate ai tuoi modelli prima di aggiornare i temi a una nuova versione. Altrimenti, tutte le modifiche apportate andranno perse.

Come visualizzare annunci incorporati in post o pagine selezionati utilizzando i tag condizionali

Possiamo estendere ulteriormente il nostro codice modello e utilizzarlo Tag condizionali di WordPress per mostrare solo annunci pubblicitari in linea in post e pagine selezionati.

La funzione tag condizionale per i post di blog è is_single. Un post può essere passato come parametro alla funzione usando il titolo del post, il post slug o l’ID del post. Il post slug, come ricorderete, è la parte permalink dell’URL. Considerando che l’ID post si riferisce al numero di identificazione del post nel database di WordPress. I tag condizionali utilizzano valori di dati booleani; pertanto un valore deve essere vero o falso.

Consideriamo un post basato su notizie intitolato “Ultime notizie sul blog per dicembre”. L’URL del post è www.yourwebsite.com/news-post-seven/ e il numero di identificazione è 7. È possibile specificare questo post utilizzando il tag condizione is_single in uno dei tre modi seguenti:

  • is_single (“Ultime notizie sul blog per dicembre”)
  • is_single (“news-post-seven”)
  • is_single (“7”)

È inoltre possibile utilizzare un array che passerà il risultato di true se si verifica una delle condizioni.

  • is_single (array (“Ultime notizie sul blog di dicembre”, “news-post-seven”, 7))

I tag condizionali vengono sempre utilizzati con le istruzioni if. Il codice seguente mostrerà un annuncio in linea solo sul post del blog “Ultime notizie sul blog per dicembre”. Non verrà mostrato su nessun altro post.

<?php if (is_single (‘news-post-seven’)) { ?>

<?php}?>

È improbabile che tu voglia mostrare un annuncio in linea in un solo post sul tuo sito web. Di solito, i proprietari di siti Web vogliono visualizzare annunci pubblicitari sulla maggior parte dei loro post sul blog. I tag condizionali possono essere utilizzati per visualizzare un annuncio pubblicitario su tutti i post tranne quelli che si esclude specificamente. Questo viene fatto utilizzando l’operatore logico NOT (!).

Il codice seguente mostrerà un annuncio in linea su tutti i post del blog tranne i post quindici.

<?php if (! is_single (15)) { ?>

<?php}?>

Il tag condizionale per le pagine è is_page. Funziona esattamente come is_single. Titolo della pagina, slug e ID pagina possono essere passati come parametri.

L’operatore logico NOT può essere utilizzato anche con le pagine. Supponiamo che tu voglia visualizzare annunci pubblicitari in linea su tutte le tue pagine di contenuti ma non su pagine informative come la tua pagina di informazioni. Tutto quello che devi fare è specificare ogni pagina che desideri escludere. Possiamo farlo usando l’operatore logico OR (||).

Il codice seguente informa WordPress che non vogliamo mostrare la nostra pubblicità su nessuna delle pagine elencate. Su tutte le altre pagine, verrà visualizzato l’annuncio in linea.

<?php if (! (is_page (‘Informazioni’) || is_page (‘Contatti’) || is_page (‘Informativa sulla privacy’))) { ?>

<?php}?>

Possiamo anche escludere le pagine utilizzando un array:

<?php if (! is_page (array (‘Informazioni’, ‘Contatti’, ‘Informativa sulla privacy’))) { ?>

<?php}?>

Le dichiarazioni Else e elseif possono anche essere utilizzate per visualizzare determinati annunci pubblicitari in una parte del sito Web e altri annunci pubblicitari in un’altra. Ad esempio, il codice seguente mostrerebbe un tipo di pubblicità nei post del blog e un altro tipo di pubblicità in tutte le tue pagine.

<?php if (is_single ()) { ?>

<?php} elseif (is_page ()) { ?>

<?php}?>

Abbiamo toccato solo la superficie di ciò che è possibile ottenere utilizzando i tag condizionali in WordPress. È possibile creare dichiarazioni complesse utilizzando tag condizionali che visualizzano annunci pubblicitari diversi nell’intero sito Web. Il concetto è semplice Devi solo specificare dove vuoi che vengano mostrati gli annunci e dove non vuoi che vengano visualizzati usando le istruzioni if.

Come visualizzare annunci incorporati in post o pagine selezionati utilizzando i campi personalizzati

Campi personalizzati consentire agli utenti di WordPress di assegnare campi personalizzati a post e pagine. Per visualizzare l’area del campo personalizzata nei tuoi post e nelle schermate dell’editor di pagine, devi aprire la casella delle opzioni dello schermo nella parte superiore della pagina e assicurarti che la casella di controllo “Campi personalizzati” sia abilitata.

Opzioni schermo

I campi personalizzati hanno due parti: il nome del campo personalizzato e il suo valore corrispondente.

Casella di campo personalizzata

Le informazioni possono essere estratte dai campi personalizzati nei modelli di temi. Ciò ci consente di aggiungere campi personalizzati a singoli post e pagine e di estrarre informazioni specifiche dai modelli di temi in base a tali campi personalizzati.

Per estrarre i dati dai campi personalizzati in WordPress, devi utilizzare get_post_meta funzione. La funzione ha tre parametri.

get_post_meta ($ post_id, $ chiave, $ singolo)

Il parametro $ post_id è obbligatorio mentre gli altri due parametri sono opzionali.

  • $ post_id – L’ID del post da cui desideri ricevere i dati.
  • $ key: il nome della stringa definita nella casella del campo personalizzata nel post o nella pagina.
  • $ single – Un parametro booleano che può essere impostato come vero o falso. Se impostato su true, verrà restituita la stringa immessa come valore nella casella del campo personalizzato. Se impostato come falso, verrà restituita una matrice di campi personalizzati.

Vediamo un esempio di come possiamo visualizzare annunci incorporati all’interno di post e pagine specifici. Per qualsiasi post o pagina che vogliamo mostrare un annuncio, possiamo definire il nome come ad_size e quindi definire un valore come 300 × 250.

Esempio di casella di campo personalizzata

Se abbiamo chiamato (get_post_meta ($ post->ID, $ chiave, vero) nel post sopra (attraverso un modello), l’output sarebbe “300 × 250”. Ciò è utile in quanto possiamo utilizzare questo output per controllare il tipo di pubblicità che vogliamo visualizzare sul nostro sito Web.

Ad esempio, supponiamo di voler visualizzare tre dimensioni di annunci pubblicitari nei nostri post sul blog. Possiamo controllare quale pubblicità viene visualizzata attraverso una serie di istruzioni if ​​e elseif.

Controlla il codice qui sotto per vedere come questo può essere ottenuto. Ricorda che questo codice dovrebbe essere aggiunto sopra la funzione the_content () nel modello del tuo tema (ad esempio page.php, single.php, content.php ecc).

<?php $ key ="ad_size";
if (get_post_meta ($ post->ID, $ chiave, vero) == "300×250") { ?>

<?php} elseif (get_post_meta ($ post->ID, $ chiave, vero) == "250×250") { ?>

<?php} elseif (get_post_meta ($ post->ID, $ chiave, vero) == "200×200") { ?>

<?php} ?>

La prima cosa che facciamo sopra è definire il parametro $ key come “ad_size”. Ciò garantisce che una delle nostre tre pubblicità verrà visualizzata solo se il campo personalizzato “ad_size” è stato inserito per un post o una pagina. $ postale->ID viene utilizzato per estrarre l’ID del post e $ single è impostato su true in modo che venga emessa una stringa. Se vai a uno dei tuoi post o pagine e inserisci “ad_size” nel campo del nome e “200 × 200” nel campo del valore; verrà visualizzata la pubblicità 200 × 200.

L’uso di questo metodo ti consente di controllare quali annunci pubblicitari vengono visualizzati sul tuo sito web. Con i tag condizionali, abbiamo controllato quali pagine e post su un sito Web visualizzavano annunci pubblicitari direttamente tramite il modello del tema. Con i campi personalizzati, abbiamo controllato quali post e pagine mostrano annunci pubblicitari direttamente attraverso le pagine dell’editor di pagine e post. Un metodo non è migliore dell’altro. Dipende tutto da come si desidera impostare tutto.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a visualizzare annunci in linea nei tuoi post e pagine WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti a noi su cinguettio e Google+.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map